--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tribunale - Vallerano - Al via il processo a un 24enne e a un 31enne accusati di rapina e lesioni aggravate in concorso

“Se ci dai i soldi, smettiamo di bastonarti”

Condividi la notizia:

La caserma dei carabinieri di Vignanello

La caserma dei carabinieri di Vignanello

Vallerano – (sil.co.) – Hanno preso a bastonate un ragazzo oggi 27enne e gli hanno portato via i soldi. Al via il processo.

Erano quasi le sei del pomeriggio del 30 marzo 2015 quando il violentissimo episodio si è consumato in strada, a Vallerano, in via della Pieve. A far scattare l’allarme un gruppo di ragazzini minorenni, che hanno assistito al pestaggio e avrebbero soccorso per primi la vittima.

Sul posto si sono precipitati i carabinieri della vicina stazione di Vignanello che poco dopo mezzanotte hanno formalizzato l’arresto per rapina e lesioni aggravate in concorso dei due aggressori, difesi dall’avvocato Paolo Delle Monache al processo, che si è aperto ieri davanti al collegio presieduto dal giudice Gaetano Mautone, pm Stefano D’Arma. 

In manette sono finiti due romeni di 31 e 24 anni. Un connazionale la vittima, il 27enne aggredito e preso a bastonate nei pressi della sua abitazione dalla coppia. 

“A picchiarlo sarebbe stato uno solo, che mentre gliele dava, gli diceva che avrebbe smesso, se gli avesse dato 70 euro.  Lui glieli ha dati e loro hanno smesso. Al nostro arrivo sanguinava dal naso e lo abbiamo fatto accompagnare in ospedale dal 118. Gli aggressori, invece, li abbiamo trovati ancora con i soldi della vittima in mano, una banconota da 50 e una a 20 euro, sulla piazza del paese, davanti al comune. La dinamica ci è stata raccontata da un testimone oculare, un ragazzo minorenne che si trovava nei pressi con alcuni amici”. 

Il processo riprenderà il 12 novembre. 

 

 

 


Condividi la notizia:
13 settembre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR