--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Martina Minchella (Pd) denuncia lo stato d'abbandono della struttura aperta un anno fa alla pensilina col riconoscimento Unicef

“Il baby pit stop del comune ridotto a una porcilaia”

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Viterbo - Il baby pit stop alla pensilina

Viterbo – Il baby pit stop alla pensilina

Viterbo - Il baby pit stop alla pensilina

Viterbo – Il baby pit stop alla pensilina

Viterbo - Il baby pit stop alla pensilina

Viterbo – Il baby pit stop alla pensilina

Martina Minchella

Martina Minchella

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Sporcizia, scatoloni, secchi e scope il baby pit stop del Comune di Viterbo, che ha il riconoscimento Unicef, viene ridotto a magazzino o peggio ancora a porcilaia, lasciato nel più totale stato di degrado e abbandono, questo luogo è nato come punto di allattamento e di cambio per il pannolino, inizio di quella che sarebbe dovuta essere un’importante rete a sostegno della donna che allatta e che si trova fuori casa con suo figlio.

A nemmeno un anno dalla sua apertura questo lo stato in cui si trova, forse può sembrare ai colleghi la non priorità, ma posso garantire che il livello di civiltà è riconducibile molto di più a questo tipo di iniziative che ai panni stesi.

In una Viterbo sede di set cinematografici questa l’attenzione che l’amministrazione Arena rivolge alle mamme e ai loro bambini e in generale alla famiglia.

Mi auguro che nel giro di qualche ora la situazione venga ripristinata ad uno stato di normalità e che l’amministrazione voglia continuare ad essere protagonista, concretamente e non soltanto con azioni di facciata, su un tema così importante come la promozione dell’allattamento materno, vitale per la salute dei bambini durante tutta la vita, caposaldo di una sana crescita infantile con effetti positivi permanenti anche sulle mamme.

Ricordo all’amministrazione Arena che la presenza di baby pit stop è uno dei passi necessari affinché l’Unicef possa riconoscere Viterbo come Comunità Amica del Bambino, allora l’impegno, e mi rivolgo direttamente a lei Sindaco, spero sia quello, in vista anche della prossima settimana dell’allattamento materno (SAM), di promuovere concretamente gli altri passi che ci permetteranno di chiedere questo importante riconoscimento per i suoi piccoli cittadini.

Ognuno faccia la propria parte, per questo ringrazio la ASL di Viterbo nella persona del Direttore generale Dott.ssa Daniela Donetti, che mantiene alta l’attenzione sul tema ormai da molto tempo.

Martina Minchella consigliera comunale Pd


Condividi la notizia:
19 settembre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR