--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Astronomia - Il corpo celeste passa vicino alla Terra - A dicembre una nuova stella sarà visibile a occhio nudo

La cometa Giacobini-Zinner vicina al perielio

di Paolo Candy

Condividi la notizia:

Giac-Zinn al perielio

La cometa Giacobini-Zinner al perielio

Viterbo – La cometa Giacobini-Zinner è vicinissima al perielio.

La cometa è veloce e vicina alla Terra e mostra una bella chioma verde e una folta coda di polveri, entro cui c’è quasi nascosta una sottile coda di gas ionizzati.

Foto ripresa con la strumentazione dell’osservatorio astronomico dei Cimini: un rifrattore Apm da 203 millimetri F/9 a F/6 (1200 millimetri di lunghezza focale) con una Ccd Stl1001E per 20 minuti.

In anteprima siamo in grado di annunciare l’arrivo di una nuova cometa (46P/Wirtanen) che a dicembre prossimo potrebbe raggiungere la terza magnitudine, cioè visibile bene a occhio nudo sotto bei cieli sereni e bui.

Per ora è debolissima, ma prossimamente non mancherò di riprenderla.

Paolo Candy
Direttore osservatorio astronomico dei Cimini


Condividi la notizia:
7 settembre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR