- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

Piazze a numero chiuso, al tramonto scatta la conta

Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]

Viterbo - Santa Rosa - I facchini di santa Rosa passano a piazza del Comune [4]

Viterbo – Santa Rosa – I facchini di santa Rosa passano a piazza del Comune

Viterbo – (sil.co.) – Piazze a numero chiuso, prima del tramonto scatta la conta.

Lungo il trasporto, piazze a numero chiuso per gli spettatori della Macchina di Santa Rosa. Il limite è di 476 posti in piedi alla partenza di San Sisto; 1160 posti in piedi a Fontana Grande; 380 posti in piedi al Comune; 3300 posti in piedi al Teatro. 

Il “contapersone”, come l’anno scorso, scatterà attorno alle ore 18, quando la sicurezza stimerà piazza per piazza il numero delle persone presenti.

In caso di sovraffollamento, chi è di troppo sarà invitato ad abbandonare la piazza. Ma, stando alle stime del pomeriggio, nonostante la folla stia cominciando ad accalcarsi e ci siano gruppi che hanno trascorso perfino la notte all’addiaccio per conquistarsi un posto in prima fila, non dovrebbero sorgere problemi di sovraffollamento. Anzi, le minori tribune presenti avrebbero alleggerito di molto l’affollamento sulle piazze. 

Ma come sarà contata la gente assiepata sulle quattro piazze a numero chiuso? Intanto è solo una leggenda metropolitana che la gente che ha già preso posto sarà invitata a uscire e poi a rientrare sulla piazza, per essere contati uno ad uno, col rischio di perdere il metroquadro di selciato duramente conquistato. 

“Si fa una stima. A piazza Fontana Grande, ad esempio, che ha una superficie di 580 metri quadri, sono state calcolate due persone a metro quadro, fino a un massimo di 1160 spettatori in piedi. Per cui non è difficile, per il personale addetto al controllo, che scatterà attorno alle 18-18,30, stimare quante sono le presenze. In piazza del Comune, che ha numeri più contenuti, si può anche arrivare, abbastanza agevolmente, a contare singolarmente le persone. Riteniamo che non ci saranno problemi e che nessuno dovrà essere allontanato prima del trasporto”, fanno sapere dalla questura.

Semmai potrebbero esserci problemi di sovraffollamento – subito dopo il trasporto – in piazza Verdi.

“Di solito usa tra i viterbesi – spiegano dalla questura – che la gente che ha assistito alla Macchina da un altro punto, dopo il passaggio, provi ad avvicinarsi all’arrivo, per vedere la Macchina da ferma alla basilica o vederla quando esce dal corso prima di fare la salita. Se dovesse esserci un’affluenza di pubblico eccezionale qualcuno potrebbe rimanere deluso e dovere aspettare il deflusso. Per questo consigliamo a chi ha già visto passare la Macchina di dirigersi verso il Sacrario dove, agli Almadiani, è stato posizionato apposta un maxischermo per chi vuole godersi senza disagi il trasporto”. 

 


Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]