--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Santa Rosa - Tutti i volti noti che hanno ammirato Gloria dalle sale del Comune

Salvini a palazzo tra nuovi vip e vecchie glorie

di Silvana Cortignani e Francesca Buzzi

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Viterbo – E’ stata la Santa Rosa dei selfie quella della prima volta da vicepremier di Matteo Salvini. 

Fotogallery: Gli ospiti di palazzo dei Priori

Anche a palazzo dei Priori dove ha fatto un passaggio lampo all’insegna dei flash. Leggenda vuole che in piazza gli avessero appena regalato un fiasco di vino e lui lo abbia accettato. Due domande due. Lei ha una preghiera da rivolgere a Santa Rosa? “Certo, ma è una preghiera privata”. Alla sua terza volta, si sente un habitué del Trasporto? “Questa è la volta più bella, perché sono al governo”. 

Matteo Salvini con Giovanni Arena

Ma Salvini non è l’unico ministro a palazzo dei Priori. C’è anche Elisabetta Trenta, titolare della Difesa. D’obbligo un saluto al generale Giovanni Nistri, comandante generale dell’arma dei carabinieri e a quello provinciale della Tuscia Giuseppe Palma. E uno pure al suo collega Matteo Salvini al quale si avvicina di proposito per dirgli: “Diamoci la mano se no ci dicono che litighiamo…”.

Seduto senza farsi notare davanti al televisore della sala Regia per non perdere neanche un minuto della diretta della processione dei facchini verso San Sisto c’è un ex di lusso, Silvio Ascenzi, l’ex sindaco che nel  maggio 1984 ha portato l’ospite degli ospiti a palazzo dei Priori, il papa santo Giovanni Paolo II, ad assistere a un trasporto straordinario. Poi ci sono stati un premier e un vicepremier. Ma mai più nessuno come lui. “Sotto il colonnino della finestra dove si è affacciato il pontefice c’è una pergamena con la mia firma, la troveranno quando verrà il prossimo papa”, confida Ascenzi Silvio. Ex sindaco, ma anche ex facchino: “Dal 1972 al 1976, quando ero vicesindaco, ho portato il Volo d’Angeli, sono ancora oggi l’unico politico ad avere avuto questo onore”.

Elisabetta Trenta e il comandante generale dei carabinieri Nistri

Pochi metri più là spicca nella sua semplicità Alberto Tarzan Mezzetti, in arte il vincitore dell’ultima edizione del Grande Fratello. Per il neo-divo è la prima volta da vip a Palazzo dei Priori. “Ho sempre visto la Macchina comodamente da casa, visto che abito al Corso. Diciamo che stavolta è più emozionante, ma anche più scomodo”, scherza, coi capelli legati in una crocchia perché nella Sala delle Bandiere, come nella sala d’Ercole e nella sala Regia, si boccheggia per il caldo canicolare. 

Il figlio del pittore Balthus con la moglie

Look eccentrico su un sorriso disarmante, uno che si fa notare tutti gli anni è il principe Stanislas Klossowski de Rola, barone di Watteville, figlio primogenito del pittore Balthus. Dal  famoso padre ha ereditato il castello di Montecalvello e l’amore per la Tuscia. “Passo cinque mesi l’anno nel Viterbese, a Montecalvello, più di quanto io stia nella mia casa di Malibù in California o nel palazzo ex dimora reale su un’isola della Thailandia”, spiega. Al suo fianco la bellissima moglie orientale, che annuisce anche se non capisce: “Lei non parla italiano, ma le è piaciuta tanto la questa tradizione unica”.

L'ex sindaco Silvio Ascenzi

Il top del pop, nel senso della popolarità, alla band dei Dear Jack, due di Montefiascone, uno di Tarquinia e uno di Pescara, Riccardo l’unico che, pur vivendo da due anni sul colle falisco, non abbia mai visto la Macchina: “Ma non vedevo l’ora perché me ne hanno parlato così tanto e con così tanto entusiasmo che volevo sperimentare di persona. Sono rimasto catturato dall’entusiasmo di un’intera città”. 

Conferma la sua passione per santa Rosa la sempreverde Giorgia Meloni che nella tradizione viterbese vede una metafora dell’Italia: “E’ la mia quarta volta, la prima volta fu l’impatto con un evento maestoso poi ho scoperto la partecipazione di un’intera città che spegne le luci al passaggio della Macchina e guai a non farlo, è il grande cuore dei viterbesi, quello che di noi italiani neanche i cinesi possono copiare. Grazie a Viterbo che difende una tradizione millenaria”. 

Renata Polverini, Antonio Tajani e Giovanni Arena

Sempre in quota Fratelli d’Italia, insieme al deputato viterbese Mauro Rotelli, si fa vedere Fabio Rampelli. Per Forza Italia, invece, c’è la ex presidente della Regione Lazio Renata Polverini, il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani e Maurizio Gasparri, anche lui spettatore ormai consueto della macchina di santa Rosa. “E’ una tradizione meravigliosa alla quale ho già partecipato decine e decine di volte – commenta Gasparri -, ma quest’anno con il sindaco Giovanni Arena in Comune ha tutto un altro sapore”. 

Giorgia Meloni

Non solo centrodestra. Anche il Pd ha qualche volto noto da sfoggiare. Come il deputato Emanuele Fiano accompagnato a palazzo dei Priori dall’assessora regionale Alessandra Troncarelli e il consigliere Enrico Panunzi che gli fanno da ciceroni, sulla città e sulla tradizione della macchina di santa Rosa.

Alessandra Troncarelli ed Emanuele Fiano

Abiti da sera, cravatte di seta e flash pronti ad ogni angolo. Ma la vera star è quella che si fa vedere intorno alle 21.45. Le luci si spengono, le bocche si tacciono. E’ vera Gloria. 

Silvana Cortignani
Francesca Buzzi

4 settembre, 2018

Santa Rosa 2018 ... Gli articoli

  1. "I 12 angeli illuminati da faretti ma la sorpresa sarà un'altra..."
  2. Gloria è al capannone
  3. Arrivederci Gloria, ciao...
  4. "Il Sodalizio è una famiglia in cui non deve mai mancare il rispetto"
  5. Un quintale e mezzo di fagioli in mezz'ora
  6. Le immagini a 360 gradi delle girate a piazza del Comune spopolano su Facebook
  7. "Salvini sta in mezzo alla gente perché è il suo dovere..."
  8. "Santa Rosa, strada sgombra e gente schiacciata dietro le barrriere"
  9. “Che meraviglia la macchina di santa Rosa”
  10. Santa Rosa, flop della promozione del comune
  11. "Chiudi-le, chiudi-le, chiudi le frontiere... oh Salvini, chiudi le frontiere!"
  12. Trasporto da record, in due ore
  13. "Santa Rosa, auto in mezzo alla folla al Sacrario"
  14. Incantato dal trasporto il rocker amico di Mick Jagger ed ex fidanzato di Romina Power
  15. Fotografo cade a pochi metri dai facchini, paura davanti alla macchina
  16. Le "canzoni sotto la macchina" conquistano San Sisto
  17. "Celebriamo santa Rosa e imitiamo il suo esempio"
  18. C'è la fiera, tutti a caccia dell'affare
  19. Ance e Unindustria donano una targa ai facchini
  20. "Il protagonista non sono io, ma santa Rosa e i facchini"
  21. "Un colpo al cuore le girate per mia sorella"
  22. Gloria immensa
  23. Gloria è di fronte al santuario
  24. "Salvini facce un saluto..."
  25. Piazze a numero chiuso, al tramonto scatta la conta
  26. Raduno facchini di santa Rosa, che spettacolo
  27. Gloria, la grande attesa è cominciata
  28. Lux Rosae, la fiaccola in viaggio
  29. "Chi dorme è un salame..."
  30. Il video della diretta della Macchina di Santa Rosa
  31. È il giorno di Gloria, dei facchini e di santa Rosa
  32. Notte prima del trasporto...
  33. Il corteo sfida il maltempo
  34. Consegnata la mazza del maggiordomo
  35. Divieto di sedie e sgabelli, c'è l'ordinanza
  36. Oltre cinquemila chili di peso
  37. Roberta Bruzzone e Alberto Mezzetti ospiti a palazzo
  38. Il corteo storico pronto a sfilare in città
  39. "Starei sempre sul ponteggio di Gloria"
  40. Luce di Rosa vola per le vie del centro storico
  41. Diretta - Minimacchina del centro storico
  42. Vescovo copto alla processione col cuore di santa Rosa
  43. Corteo storico, l'elenco completo dei figuranti
  44. "Cercavo anche io il ragazzo giusto per sposarmi e costruire una famiglia"
  45. La banda di Vejano pronta ad accompagnare i facchini
  46. Una delegazione di Fontanarosani all'Unione con i facchini
  47. Matteo Salvini: "A Viterbo mi sento a casa"
  48. "A Raffae'... voi facchini siete eroi, da qui sotto si capisce tutto"
  49. "S. Rosa, il trasporto in prima serata su un canale nazionale avrebbe un altro peso"
  50. Antonio Tajani ha detto sì
  51. Il 6 settembre la fagiolata e l'11 lo smontaggio di Gloria
  52. "Cene dei facchini di Santa Rosa, buona la prima"
  53. Il ministro degli Interni Salvini a Viterbo per Santa Rosa
  54. "Gloria in splendida forma, con ancora più luci"
  55. "Vietato salire sulle fontane e farci il bagno"
  56. "Della macchina di santa Rosa non ci si stanca mai"
  57. Cento chili di penne sotto la macchina e 500 bignè
  58. Penne sotto la macchina e prova di illuminazione
  59. "Gloria, modifiche in vista e il prossimo anno sarà stravolta"
  60. Santa Rosa dall'alto osserva la città
  61. Manca solo Rosa
  62. La quarta volta di Gloria a San Sisto
  63. Ciuffi e spallette, tutti i facchini di santa Rosa
  64. Coregone e gnocchi per le cene in piazza coi facchini...
  65. Trasporto macchina, bambini delle case famiglia ospiti dei consiglieri
  66. Verso santa Rosa, aperto il cantiere a porta Romana
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR