--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Vitorchiano - La maggioranza consiliare replica all’ex sindaco

“Su via Manzoni Ciancolini smentisce sé stesso”

Condividi la notizia:

Vitorchiano

Vitorchiano

Vitorchiano – Riceviamo e pubblichiamo – Non ci sono più dubbi: con le ultime sue esternazioni riguardo la sistemazione della pavimentazione di via Manzoni, l’ex ex sindaco Ciancolini ha confermato doti comiche al limite dell’inverosimile e dimostra la bontà dell’operato dell’amministrazione Grassotti che sta mettendo in luce, risolvendole, le numerose problematiche lasciate in sospeso nel passato.

Innanzitutto l’attuale consigliere di minoranza smentisce sé stesso, dando finalmente ragione all’amministrazione attuale, cambiando idea e confermando che la strada, che lui dieci anni fa poteva e non ha voluto sistemare, fosse veramente rovinata. Poi entra negli aspetti tecnici dei lavori, senza averne alcuna competenza, criticando alcune soglie in cemento senza però ricordare che, prima dei lavori, tutta la strada era in cemento. Peraltro non fa alcuna menzione dei numerosi lavori realizzati male e lasciati incompiuti durante il suo mandato e che, purtroppo, sono arrivati in quello stato sino ai giorni nostri costringendo l’attuale maggioranza a trovare soluzioni.

Curioso inoltre che l’ex ex sindaco non ricordi mai che per risolvere i problemi lasciati in eredità dalla sua amministrazione sono stati spesi, sino ad oggi, oltre due milioni di euro (tra debiti fiori bilancio, spese non coperte, contenziosi aperte e opere incompiute). Grottesco poi che l’ex ex sindaco parli di aspetti tecnici dei lavori di oggi, tralasciando invece i suoi ‘capolavori’: ricordiamo, solo a titolo di esempio, il campo da gioco senza impianti, i marciapiedi verso il Pallone e a Paparano senza tappetino, il parcheggio multipiano senza rampe di uscita, i giardinetti in piazza Umberto I eliminati senza lasciare alternativa per far giocare i bambini, i depuratori delle acque reflue fermati e dismessi senza prima averne attivati altri in sostituzione, la pavimentazione della via Arringa non carrabile e con vetri non stagni, il dearsenificatore non pagato e non collegato, il parcheggio del poliambulatorio senza tappetino (ma solo con il fondo) e venduto al 50 percento a terzi.

Suggeriamo quindi all’ex ex sindaco, per fortuna sostenuto nella risposta da quel consigliere di minoranza che ha danneggiato l’auto proprio in via Manzoni e che l’ha quindi aiutato a capire la necessità del lavoro eseguito oggi, di pensare di più e magari esternare molto molto meno anche perché spesso difende l’indifendibile, come i grandi errori e pasticci del passato che i cittadini di Vitorchiano hanno già chiaramente e palesemente valutato e giudicato.

Comune di Vitorchiano


Condividi la notizia:
10 settembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR