--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura - Dal 26 al 28 ottobre un fine settimana dedicato all'arte

Caprarola ospita il weekend di Algoritmo

Condividi la notizia:

Caprarola

Caprarola

Caprarola – Per l’edizione 2018 Algoritmo ha trovato un luogo suggestivo, Caprarola, situato sui Monti Cimini nella parte che guarda il Lago di Vico.

Un paese immerso nella Riserva naturale del lago, rimodellato in epoca rinascimentale dalla grande famiglia Farnese. Inserito nei borghi più belli d’Italia, Caprarola non è solo il palazzo Farnese, ma molto altro.

Per questo Algoritmo entrerà in luoghi non ‘normalmente utilizzati’ dall’arte contemporanea, come chiese, piccoli teatri, garage e bar che sono la vera anima del paese.

Quest’anno il tema è la condivisione, sia social che sociale, di cui si indagheranno i confini labili o meno.

La condivisione è l’utilizzo in comune di una risorsa o dello spazio. Lo spazio sarà quello di Caprarola e la risorsa sarà l’arte. Condividere in uno scambio reciproco il Rinascimento ed il Contemporaneo.

Algoritmo sarà un weekend dedicato all’arte contemporanea che dialoga con il nostro passato ed è in relazione con la nostra storia.

Gli artisti che parteciperanno al weekend dell’arte di Algoritmo sono: Iginio De Luca, Marcello Mantegazza, Simone Marini, Filippo Riniolo e Chiara Tommasi.

Anche la comunità di Caprarola verrà coinvolta e resa protagonista dall’arte contemporanea, perché non c’è arte senza partecipazione, cioè senza condivisione.


Condividi la notizia:
23 ottobre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR