Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L'assessore regionale Claudio Di Berardino al meeting dei consulenti del lavoro di tutto il Lazio all'hotel Salus

“Equo compenso, a giorni una risposta per i professionisti”

di Michele Mari
Condividi la notizia:

Viterbo - Il meeting dei consulenti del lavoro - Claudio Di Berardino

Viterbo – Il meeting dei consulenti del lavoro – Claudio Di Berardino

Viterbo - Il meeting dei consulenti del lavoro

Viterbo – Il meeting dei consulenti del lavoro

Viterbo - Il meeting dei consulenti del lavoro - Giuseppe Cangemi e Claudio Di Berardino

Viterbo – Il meeting dei consulenti del lavoro – Giuseppe Cangemi e Claudio Di Berardino

Viterbo - Il meeting dei consulenti del lavoro

Viterbo – Il meeting dei consulenti del lavoro

Viterbo - Il meeting dei consulenti del lavoro - Claudio Di Berardino

Viterbo – Il meeting dei consulenti del lavoro – Claudio Di Berardino

Viterbo - Il meeting dei consulenti del lavoro - Anna Calabrò

Viterbo – Il meeting dei consulenti del lavoro – Anna Calabrò

Viterbo - Il meeting dei consulenti del lavoro

Viterbo – Il meeting dei consulenti del lavoro

Viterbo - Il meeting dei consulenti del lavoro - La platea

Viterbo – Il meeting dei consulenti del lavoro – La platea

Viterbo - Il meeting dei consulenti del lavoro - Giuseppe Cangemi

Viterbo – Il meeting dei consulenti del lavoro – Giuseppe Cangemi

Viterbo - Il meeting dei consulenti del lavoro - Giuseppe D'Angelo

Viterbo – Il meeting dei consulenti del lavoro – Giuseppe D’Angelo

Viterbo - Il meeting dei consulenti del lavoro

Viterbo – Il meeting dei consulenti del lavoro

Viterbo - Il meeting dei consulenti del lavoro

Viterbo – Il meeting dei consulenti del lavoro

 

Viterbo – “Equo compenso per i professionisti, nei prossimi giorni emaneremo un atto amministrativo”. 

L’assessore regionale al lavoro e nuovi diritti, Claudio Di Berardino è intervenuto questa mattina all’incontro “Start, primo meeting up Lazio” all’hotel Salus organizzato dal consiglio regionale dell’Associazione nazionale consulenti del lavoro in collaborazione con l’Associazione nazionale giovani consulenti del lavoro.

All’evento, della durata di due giorni, partecipano circa 150 professionisti provenienti da tutto il Lazio. 

“Noi stiamo uscendo a fatica da una condizione di crisi – ha detto Di Berardino – con un paese diverso, un paese  più diviso, più solo, con pochi punti di riferimento. Un paese che vede anche una crisi di rappresentanza, non solo politica ma anche associativa. In questo momento credo che ci sia bisogno di unire le forze per arrivare a scelte condivise definendo le priorità d’intervento. Dobbiamo fare dei cambiamenti e delle scelte, ma al tempo stesso avere l’umiltà di rivedere e mettere in discussione quelle scelte che non hanno funzionato”. 

L’assessore ha spiegato alla platea di consulenti del lavoro anche le priorità della regione Lazio.

“Riteniamo importante e fondamentale in questo periodo – ha aggiunto Di Berardino – ridare forza all’intermediazione e al rapporto con le associazioni e con le rappresentanze. Un capitolo importante è quello degli investimenti. Negli ultimi anni c’è stata una tendenza ad una scelta più orientata all’assistenza che non agli investimenti ma sarebbe utile avere un equilibro tra i due per dare servizi alle persone”.

Nel suo discorso l’assessore ha parlato anche dei punti nevralgici della politica regionale in materia di lavoro con alcune importanti novità che verranno realizzate a breve.

“In questo scenario come Regione Lazio – ha spiegato Di Berardino – abbiamo messo in campo una serie di provvedimenti che vanno dal bonus assunzionale ai tirocini per la disabilità, dal contratto di ricollocazione al bando di garanzia giovani. A novembre uscirà un ulteriore bando che riguarderà anche gli over 39”.

Inoltre Claudio Di Berardino ha auspicato una lettura attenta con le associazioni, della norma del governo sul reddito di cittadinanza che dovrebbe essere pronta a breve. Questa porterà ad una profonda riforma dei centri dell’impiego.

Digitalizzazione delle piccole e medie imprese, internazionalizzazione delle aziende e trasferimento tecnologico sono stati gli altri temi trattati dall’assessore, che sono all’attenzione della regione Lazio. Infine la novità per il mondo dei consulenti del lavoro e dei professionisti in generale, un atto specifico sull’equo compenso.

“E’ arrivato il momento – ha concluso Di Berardino rivolgenddosi ai consulenti di tutto la regione – che anche il Lazio affronti il tema dell’equo compenso che porti a dare una risposta che riguardi la dignità economica, sociale e professionale del vostro lavoro. Nei prossimi giorni lo certificheremo con un atto amministrativo, al fine di dare una risposta modesta ma importante e significativa capace di riqualificare i lavoratori autonomi, i professionisti e i lavoratori in generale”. 

Al meeting ha partecipato anche il vicepresidente del consiglio regionale Giuseppe Cangemi che ha sottolineato l’attenzione della regione Lazio al tema del lavoro e dei professionisti. 

Michele Mari

 


Condividi la notizia:
19 ottobre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR