--

--

Ezio-mauro560x60

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Boxe - La viterbese, battuta in semifinale da Zofiya Stackhovyak, chiude al terzo posto - La coach azzurra Valeria Calabrese: "Verdetto allucinante, un'ingiustizia"

Europei di Pugilato, bronzo per Melissa Gemini

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Sport - Pugilato - Melissa Gemini ad Anapa

Sport – Pugilato – Melissa Gemini ad Anapa

Sport - Boxe - Il match tra Melissa Gemini e Zofiya Stackhovyak

Sport – Boxe – Il match tra Melissa Gemini e Zofiya Stackhovyak

Anapa – (s.s.) – Terzo posto ma non senza polemiche.

Si è chiuso con una medaglia di bronzo l’Europeo Junior di pugilato per Melissa Gemini. La giovane atleta della palestra Fanum di Viterbo si è fermata alle semifinali: ad avere la meglio, nel match di lunedì pomeriggio, è stata Zofiya Stackhovyak.

Sul ring A dello Sports complex Lokvityaz di Anapa la polacca ha vinto ai punti (3-2) con un verdetto abbastanza discutibile ed è approdata alla finalissima contro l’irlandese Lisa Edel O’Rourke, vittoriosa per 4-1 sulla tedesca Annemarie Schierle.

A commentare brevemente la decisione dei giudici la coach azzurra Valeria Calabrese, che ha accompagnato la Nazionale nella spedizione.

Un verdetto allucinante – ha attaccato quest’ultima –. A mio avviso Melissa Gemini aveva stravinto e invece l’hanno data perdente. Una vera e propria ingiustizia”.

Samuele Sansonetti

17 ottobre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR