--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Soriano nel Cimino - Le iniziative della cooperativa sociale Il Camaleonte in occasione della sagra delle castagne

Falconieri, mostre e degustazioni a castello Orsini

Condividi la notizia:

Soriano nel Cimino - Castello Orsini

Soriano nel Cimino – Castello Orsini

Soriano nel Cimino – Riceviamo e pubblichiamo – In occasione della 51esima sagra delle castagne di Soriano nel Cimino, la cooperativa sociale Il Camaleonte organizza una serie di iniziative volte alla valorizzazione del territorio.

Per i primi due weekend (6/7 e 13/14 ottobre) il castello Orsini sarà aperto ad orario continuato dalle 10 alle 20. Al suo interno i visitatori potranno trovare le seguenti mostre:

Dagli organetti alle Macchine Parlanti. Un’esperienza sensoriale e culturale unica grazie ad una collezione ricca e funzionante che spazia dall’invenzione del Fonografo di Edison, passando per i grammofoni, fino al Vinile.  

– Civiltà rurale della Tuscia. Nel piano nobile un’esposizione di utensili e attrezzature della civiltà contadina della Tuscia tra XIX e XX secolo. Un percorso articolato e ricco per scoprire antiche usanze legate all’enogastronomia e ai mestieri tradizionali.

– In viaggio. Mostra fotografica collettiva a cura di Walking visions, gruppo fotografico dell’associazione di promozione sociale Sentiero verde.

Ma non finisce qui. Oltre alla possibilità di salire sul merlo maschio per ammirare l’incantevole panorama, infatti, il castello Orsini ospiterà quest’anno i falconieri (domenica 7 e 14 ottobre) che esibiranno i rapaci, con la possibilità per il pubblico – anche per i bambini – di fare foto insieme a loro.

I più piccoli potranno inoltre giocare con grandi giochi tradizionali in legno prodotti da Il Camaleonte. Nell’ora d’aria, spazio esterno utilizzato quando il castello divenne penitenziario dello Stato (fino al 1989), sarà allestita un’area ristoro con caldarroste e vino.

A Soriano nel Cimino troverete anche le scuderie di palazzo Chigi-Albaniaperte il sabato e la domenica con il seguente orario: 10/13 – 15/19. All’interno, oltre alle due sale dedicate a Tito Amodei e Alessio Paternesi che ospitano le opere donate dai due artisti al comune di Soriano, potete trovare anche le seguenti mostre:

“La Tuscia incisa. Vedute, visioni, istantanee della Tuscia viterbese nelle stampe del fondo Valentini”, esposizione di stampe tra XVI e XIX secolo che hanno per oggetto scorci e vedute dei paesi del viterbese, in un ‘viaggio’ espositivo che percorre la provincia da nord a sud, da Acquapendente a Civita Castellana;

“Punti di vista: istantanee di viaggiatori e camminatori nella Tuscia contemporanea”, mostra fotografica collettiva realizzata in collaborazione con Waking visions, gruppo fotografico dell’associazione Sentiero Verde – Federtrek.

Vi ricordiamo inoltre che il terzo weekend (20/21 ottobre) avrà luogo “Il Castello dei sapori”, evento a ingresso libero dedicato ai prodotti tipici del territorio della Tuscia presso il castello Orsini.

Per informazioni e prenotazioni: 349/8774548 – coop.ilcamaleonte@libero.it – http://ilcamaleonte-coopsociale.blogspot.it. 

Cooperativa sociale Il Camaleonte

 


Condividi la notizia:
3 ottobre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR