--

--

Ezio-mauro560x60

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Divertente siparietto durante la cena Stupor Mundi - VIDEO

Filippo Rossi alla gogna: “L’ultimo desiderio? Un bacio in bocca al sindaco Arena”

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Filippo Rossi alla gogna

Filippo Rossi alla gogna

Filippo Rossi alla gogna

Filippo Rossi alla gogna

Filippo Rossi alla gogna

Filippo Rossi alla gogna

Viterbo – “Filippo Rossi alla gogna”…

Divertente siparietto durante la cena “Stupor Mundi”. Il direttore artistico di Caffeina Festival, accusato di un terribile delitto e graziato per intercessione del sindaco di Viterbo Giovanni Arena.

Chi ha ucciso il priore della Basilica di Santa Maria della Quercia? È quello che la compagnia dei Figuranti della Rievocazione Storica “La contesa” ha cercato di appurare durante “Stupor Mundi – La cena del tempo che fu”, organizzata da Fondazione Caffeina Cultura e Pro Loco di Viterbo la sera di venerdì 19 ottobre presso il chiostro della basilica viterbese.

Il delegato imperiale e il legato papale, presenti in perfetta maschera storica alla cena, hanno ritenuto di avere abbastanza prove per “accusare” Filippo Rossi, direttore artistico di Caffeina Festival, del terribile delitto.

L’imputato è stato allora costretto alla gogna pubblica con un giro fra i tavoli esposto al pubblico ludibrio.

Temendo il peggio e prima d’essere graziato, Rossi ha espresso un ultimo desiderio: “Un bacio in bocca al sindaco Giovanni Arena”.

Solo l’intervento del sindaco di Viterbo Arena, presente alla cena, ha consentito il riscatto del prigioniero per l’importante somma di dieci denari; in seguito Rossi e Arena si sono sfidati a singolar tenzone con regolari spade medievali.

Probabilmente, più che mosso da pietà, il primo cittadino avrà voluto graziare Rossi per evitare d’esaudire il suo ultimo desiderio…

20 ottobre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR