Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

avion travel  560x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Pro Vercelli, Novara e Siena hanno chiesto di rimettere la questione ripescaggi in mano al Collegio di Garanzia dello sport - La Viterbese rimane alla finestra e sabato mattina effettuerà un test in famiglia al Rocchi

Format serie B, la parola al consiglio di stato

Palazzo Spada sede del Consiglio di Stato

Roma – Palazzo Spada, sede del Consiglio di stato

Viterbo – (s.s.) – Altro giro, altra corsa. Dopo il no ricevuto dall’Entella sulla riammissione in serie B tocca ancora a Pro Vercelli, Novara e Siena, non ancora rassegnate a rimanere in serie C.

Le tre società si sono rivolte direttamente al Consiglio di stato e hanno depositato un ricorso sulla questione relativa ai ripescaggi tra i cadetti.

Si è tenuta una discussione lunga e articolata – racconta l’avvocato della Pro Vercelli Cesare Di Cintio sulla sua pagina Facebook –, che ha toccato anche l’eventuale immediata applicabilità del decreto Giorgetti.

La Pro Vercelli (c’erano anche Siena e Novara) ha insistito per l’accoglimento della misura cautelare affinché la questione venga rimessa al Collegio di garanzia. Solo così si potrebbe scrivere la parola fine su questa vicenda già la prossima settimana.

Figc e Lega B invece hanno chiesto di rimandare tutto alla collegiale del 23 ottobre davanti al Tar del Lazio. Aspettiamo: entro domani (oggi, ndr) i giudici ci indicheranno la strada da seguire“.

In parole povere, se il consiglio di stato accoglie i tre ricorsi si accorciano i tempi perché tornerebbe a decidere il Collegio di garanzia dello sport, che già la prossima settimana potrebbe riunirsi. Altrimenti la questione arriverà nelle aule del Tar il 23 ottobre, così come quella relativa alla Virtus Entella (anche se in questo caso la data è ancora ufficiosa).

La Viterbese, come al solito, rimane alla finestra in attesa del ormai celebre (e altrettanto eventuale) spostamento in uno dei gironi del nord. Nel frattempo proseguono gli allenamenti a Grotte di Castro, mentre la società ha rinunciato a organizzare una partita amichevole e dovrà accontentarsi del test in famiglia di sabato mattina al Rocchi.

Samuele Sansonetti

12 ottobre, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR