Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Carabinieri - Il bilancio dei controlli a tappeto nel weekend nei locali e sulle strade provinciali

Spaccio, evasione e lavoro nero: dodici denunce

Condividi la notizia:

Carabinieri

Carabinieri

Viterbo – Spaccio, evasione e lavoro nero: dodici denunce e cinque segnalazioni nel weekend.

Effettuato nella notte tra sabato e domenica in tutto il territorio del comando provinciale un servizio straordinario di controllo di polizia di sicurezza.

Oltre 80 i carabinieri impiegati con 38 pattuglie hanno controllato 280 mezzi e più di 400 persone su tutte le principali arterie viarie in entrata e uscita dal territorio provinciale. Previsti servizi di ricognizione informativa e pattuglie visibili per scongiurare furti in abitazioni isolate e numerosi servizi preventivi in bar e locali notturni.

In particolare a Tuscania sono stati svolti servizi di polizia di prevenzione e eseguite ispezioni igienico sanitarie strutturali in due locali del centro storico insieme ai carabinieri dell’ispettorato del lavoro, al termine delle quali sono state sospese le attività perché scoperti lavoratori in nero.

A Montefiascone sono state elevate quattro infrazioni al codice della strada e ritirata una patente a un ragazzo di origini dominicane risultata palesemente falsa.

Nel territorio della compagnia di Ronciglione sono state denunciate sei persone, di cui una per evasione dagli arresti domiciliari e tre giovani per spaccio di droga in una nota discoteca della zona. Inoltre è stata  ritirata una patente a un ragazzo di Sutri per guida in stato di ebbrezza.

Infine, nel territorio della compagnia di Civita Castellana è stato denunciato un giovane sorpreso alla guida di un furgone rubato e un altro, di origini rumene, che guidava ubriaco. A Fabrica di Roma, in particolare, sono stati fermati e segnalati come assuntori di droghe cinque giovanissimi tra i 19 e i 23 anni.


Condividi la notizia:
22 ottobre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR