--

--

Ezio-mauro560x60

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - A Vignanello i ragazzi di Parmigiani passano grazie alle reti di di Rapaccioni, Fattori e Forieri (doppietta)

Il Tarquinia si conferma corsaro, 4-1 al Julianellum

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Sport - Calcio - Tarquinia - La rosa in campo

Sport – Calcio – Tarquinia – La rosa in campo

Tarquinia – Il Tarquinia calcio si conferma corsaro e, dopo la vittoria in trasferta al debutto, torna a casa con i tre punti anche alla terza di campionato, andando a vincere 4-1 sul campo del Julianellum: dopo qualche rimpianto per il pari interno contro l’Ischia di Castro, arriva netta la reazione dei rossoblù a Vignanello.

A indirizzare la partita, poco prima della metà del primo tempo, è di nuovo Moreno Rapaccioni (terzo gol in tre partite) che al 18’ concretizza la superiorità ospite con la rete del vantaggio. Stavolta, però, i ragazzi di mister Parmigiani non si accontentano e (complice il nervosismo dei padroni di casa, in dieci già dalla mezzora) nella ripresa cercano e trovano la porta a più riprese. Prima è Fattori, al 12’ del secondo tempo, a raddoppiare, quindi Luca Forieri ritrova la via della rete per ben due volte, al 24’ e 32’, a cavallo del momentaneo 1-3 del Julianellum.

“Abbiamo condotto la partita dall’inizio alla fine – le parole, soddisfatte, di Mister Parmigiani – senza che gli avversari siano riusciti a crearci mai veri pericoli. Abbiamo iniziato bene con il fraseggio sino al gol dell’1-0 poi, come sempre, ci ha rallentato un po’ di paura: l’espulsione loro, a quel punto, ci ha aiutato. La ripresa, iniziata in doppia superiorità numerica, ci ha visto mantenere la partita in mano, sino a che, su nostra leggerezza, loro non hanno accorciato sugli sviluppi di una punizione. Lì siamo stati bravi a ristabilire subito le distanza, ed a finire la partita gestendo il possesso palla. Sulla carta era una trasferta difficile: loro sono una squadra che non molla e che ha temperamento, su questo campo non sarà facile giocare per nessuno. Noi ne usciamo con tre punti, avendo mantenuto la calma e senza provvedimenti disciplinari: ci dispiace solo per l’infortunio di Ivan Giamundo dopo una manciata di minuti e speriamo non sia nulla di grave”.

Sette punti in tre partite e due vittorie esterne: l’inizio rossoblù è ampiamente positivo. E ora non resta che provare a far sorridere il pubblico di casa con una vittoria, magari domenica prossima quando al Bonelli arriverà il Barco Murialdina.

15 ottobre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR