--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Rugby - Davanti al pubblico di casa, i neroverdi di Donato Scorzosi battono 46 – 20 Pescara nella gara valida per la seconda giornata del campionato di C

Vince e convince la Union Viterbo

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Union Viterbo in campo

Union Viterbo in campo

Union Viterbo in campo

Union Viterbo in campo

Union Viterbo in campo

Union Viterbo in campo

Union Viterbo in campo

Union Viterbo in campo

Viterbo – Union Viterbo – Pescara: 46 – 20
(p.t. 13 – 13)

Union Viterbo: Iannaccone, Gullo, De Angeli, Biagetti, Nichil, Ferrazzani F, Ferrazzani L, Santucci, Oguntimirin, Petrolito, Capati, Porchiella, Desana, Duri, Mariottini.
A disposizione: Casertano, Musso, Bocchino R, Borgatti, Pastori, Sow, Bertini
Allenatore: Scorzosi

Pescara: Filograsso, Nepa, Servadio, D’Antuono, Pelliccione, Odoardi, Tieri, Verdecchia, Marusco, Costanzo, Di Fabio, Di Giovanni, Trozzola, Fusco, Vigo.
A disposizione: De Scarfile, De Grandis, Baratta, Di Donato, Perissa.
Allenatore: Cappucci

Arbitro Fagiolo di Roma
Marcatori Vt, mete Porchiella, Nichil, Duri, Biagetti, Petrolito, meta mischia. Cp. Iannaccone. Tr. Bocchino R (3)


Vince e convince la Union Viterbo. Davanti al pubblico di casa i neroverdi di Donato Scorzosi battono 46 – 20 Pescara nella gara valida per la seconda giornata del campionato di C. Un prova condita da qualche amnesia e sprazzi di bel gioco che permette di agguantare il bonus e il secondo posto in classifica.

Parte subito forte la Union, avanti con le mete di Porchiella e Nichil. Partita che sembra in ghiaccio dopo il primo quarto d’ora ma che, complice un calo di tensione dei padroni di casa e una Pescara determinato,si riapre. Gli abruzzesi spingono. Prima si avvicinano con un calcio piazzato di Odoardi, poi trovano la meta del pareggio quindi, poco dopo, il vantaggio dalla piazzola.

Sotto di 3 la Union alza la testa e agguanta la parità con Iannaccone. Dal suo piede i punti che fissano il finale di frazione sul 13 – 13.

Nella ripresa i padroni di casa entrano con maggiore convinzione. La gambe girano meglio di quelle degli ospiti e la differenza si vede subito. Le iniziative abruzzesi calano di intensità mentre aumentano, progressivamente, quelle neroverdi. Segnano Biagetti – che poi esce per infortunio – Petrolito e Duri. In mezzo una meta in maul per padroni di casa e una per gli ospiti.

Nel finale spazio anche per l’ex numero 10 azzurro Riccardo Bocchino, autore di tre trasformazioni.

Union Viterbo 

21 ottobre, 2018

    • Altri articoli

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR