--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Caprarola - L'incontro è stato condotto dal sindaco Eugenio Stelliferi

Violenza assistita, presentato il romanzo di Marinella Ferranti

Condividi la notizia:

Eugenio Stelliferi, sindaco di Caprarola

Eugenio Stelliferi, sindaco di Caprarola

Caprarola – Riceviamo e pubblichiamo – Lo scorso 26 ottobre a Caprarola è stato presentato il romanzo “Il caso dei ragazzi alfaparlanti” di Marinella Ferranti.

L’incontro, nell’ambito del Mecc, il nuovo polo culturale a Caprarola in cui si alternano momenti dedicati all’arte a incontri culturali per far arrivare le voci della grande città in provincia, è stato condotto dal sindaco Eugenio Stelliferi ed è intervenuta l’assessora al Turismo e alle Pari opportunità della regione Lazio.

“Marinella Ferranti ha scelto un tema complesso come quello della violenza assistita per trattarlo in un romanzo che ha un impianto thriller. La storia di un gruppo di ragazzi molti diversi tra loro per cultura e provenienza che tenta, in modo originale, di mettere fine al dramma personale vissuto in famiglia: le liti dei genitori, la frustrazione di essere protagonisti passivi, la rabbia e il dolore”. Sono le parole di Cinzia Pierantonelli, presidente del Mecc che ha anche effettuato le letture, che ringrazia l’autrice “per  aver voluto affrontare il tema, in quanto è di grande attualità e non se ne parla a sufficienza, Il Mecc vuole infatti parlare alla gente non solo di arte, bensì portare in evidenza le questioni più attuali delle nostre società”.

L’assessora Lorenza Bonaccorsi, molto impegnata nell’affrontare i rapporti di genere dal versante politico, rimarca la necessità, oggi più che mai, di trattare l’argomento con il coinvolgimento delle famiglie e delle scuole ed è per questo che il sindaco di Caprarola Eugenio Stelliferi si è impegnato a riprendere la discussione in sinergia con scuole ed educatori. Sono questi ultimi in prima linea a dover cercare gli strumenti giusti per discutere di problematiche tanto urgenti quanto scottanti. Il romanzo apre alla speranza come mette in risalto l’autrice che è psicoterapeuta e ogni giorno si confronta con tali disagi.

Al termine della presentazione i partecipanti allietati da una degustazione preparata dalla pro loco e hanno potuto visitare la mostra dei quadri realizzati dai primi artisti residenti al Mecc.

Comune di Caprarola


Condividi la notizia:
29 ottobre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR