--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Scuola sottufficiali dell'esercito - Per il corso è usato il sistema di simulazione denominato “Fire arms training system” (Fats)

Addestramento al tiro per gli allievi marescialli

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Scuola sottufficiali dell'esercito - Addestramento al tiro

Scuola sottufficiali dell’esercito – Addestramento al tiro

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Al via per gli allievi marescialli del XX corso “Certezza” un ciclo di addestramento al tiro sviluppato mediante l’impiego del sistema di simulazione denominato “Fire arms training system” (Fats).

I simulatori Small arms trainer (Sat), più noti come Fire arms training system (Fats), consistono in un sistema interattivo per l’addestramento al tiro, operante con diversi sistemi d’arma e modalità. L’utilizzo degli ambienti virtuali consente di addestrare efficacemente il personale e analizzarne le reazioni anche di fronte a condizioni estreme.

I simulatori di tiro portatili presentano diversi vantaggi: svolgimento di un addestramento individuale o collettivo (a livello assetto arma/operatore o team/squadra) assolutamente realistico, garantendo, nel contempo, un alto grado di sicurezza per il personale; sessioni di tiro progressive, per difficoltà e capacità da acquisire, e ripetizione immediata di ogni esercizio sino al conseguimento del risultato voluto; verifica immediata per il tiratore dei risultati conseguiti, al fine di migliorare procedure di impiego e tecniche di puntamento; personalizzazione degli interventi correttivi grazie all’accurata analisi del tiro che il sistema consente all’istruttore.

Le attività sono svolte sotto il controllo del colonnello Cristian Margheriti, comandante del reggimento allievi marescialli, e del personale della linea di comando, costituita da ufficiali e marescialli provenienti dai reparti operativi dell’Esercito italiano, assistiti da istruttori altamente qualificati nelle procedure e tecniche di tiro e specializzati nell’uso del simulatore.

La Scuola sottufficiali dell’esercito ha il compito di formare marescialli comandanti di plotone e marescialli con specializzazione “Sanità”. L’iter formativo si sviluppa coniugando una didattica di livello universitario con un’intensa attività ginnico-sportiva unitamente a un impegnativo programma di attività militari, teoriche e pratiche, svolte in sede, in aree e strutture addestrative sul territorio nazionale.

Scuola sottufficiali dell’esercito

8 novembre, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR