--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Giovedì 22 novembre convegno sulla connessione a internet superveloce nell’ambito del progetto Ultranet di Unioncamere

Banda ultralarga nella Tuscia, la camera di commercio fa il punto

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Viterbo - Camera di commercio

Viterbo – Camera di commercio

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Focus sulle infrastrutture digitali con il convegno organizzato dalla Camera di commercio Viterbo giovedì 22 novembre a partire dalle 15 nella sede di via Fratelli Rosselli, intitolato “Banda ultralarga nella provincia di Viterbo: opportunità per imprese e start up”.

L’iniziativa, realizzata nell’ambito del progetto Ultranet di Unioncamere, ha lo scopo di fare il punto della situazione sullo stato dell’arte in tema di connettività a Banda Ultra Larga (Bul) nella Tuscia, coerentemente con la Strategia italiana lanciata dal governo e con le linee guida per il piano di comunicazione nazionale per la banda ultralarga, ponendo particolare attenzione all’importante ruolo del sistema camerale e dei  Comuni nella diffusione della Bul.

Ai partecipanti sarà offerta una mappatura puntuale delle zone che saranno raggiunte dalla banda ultralarga, incluse le cosiddette “aree bianche” (quelle in cui nessun operatore è interessato a investire nei prossimi tre anni e che sono quindi oggetto dell’intervento pubblico), con l’obiettivo di garantire entro il 2020 al 100% della popolazione italiana una velocità di connessione di 30 Mb e per il 50% della popolazione il 100 Mb, con priorità per sedi ed edifici pubblici (scuole e ospedali in particolare) e aree industriali. Inoltre saranno illustrate le opportunità di sviluppo per start up e piccole medie imprese, derivanti dall’utilizzo della banda ultralarga.

Interverranno al convegno: Domenico Merlani, presidente dell’Ente camerale; Luca Zanetta, responsabile Progetti banda larga e ultra larga di Uniontrasporti; Giuseppe Calabrò, presidente del Corso di Laurea in “Ingegneria industriale” Deim – Università degli Studi della Tuscia; Arcangelo Lo Iacono, docente DEIM – Università degli Studi della Tuscia; Luigi Pagliaro, pivot territoriale progetto Ultranet; Giulio Curti, coordinatore Spazio Attivo Viterbo di Lazio Innova; Andrea Taurchini, titolare di Itlogix.

Modererà i lavori Francesco Monzillo, segretario generale della camera di commercio Viterbo.

Per la rilevanza dei temi trattati il convegno si rivolge in modo particolare a imprenditori, professionisti, amministratori locali, funzionari pubblici e studenti universitari.

Durante l’incontro sarà presentato il Premio “Bul factor – Banda Ultralarga. Largo al talento”, l’iniziativa realizzata da Unioncamere che intende riconoscere, valorizzare e premiare le imprese che hanno compreso i vantaggi della digitalizzazione, integrandola al proprio interno, per incrementare la competitività e produttività.

Con il progetto Ultranet “Banda ultralarga, Italia ultramoderna”, coordinato da Unioncamere, approvato dal ministero Sviluppo Economico e realizzato dalle camere di commercio italiane con i Fondi Fsc 2014-2020, il sistema camerale si pone l’obiettivo di favorire la conoscenza e la diffusione della Bul come strumento di sviluppo territoriale, attraverso iniziative rivolte a tutto il territorio per contribuire alla riduzione del ritardo digitale accumulato dal nostro Paese, quart’ultimo nella classifica dei 28 Stati dell’Unione europea secondo il Digital Economy and Society Index 2017.

Camera di commercio Viterbo

20 novembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR