--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tarquinia - E' organizzato dall’Università Agraria per il rilascio dell’attestato di idoneità per il conseguimento del tesserino regionale

Corso di micologia, aperte le iscrizioni

Condividi la notizia:

Funghi

Funghi

Tarquinia – Riceviamo e pubblichiamo – Aperte le iscrizioni per il corso di micologia organizzato dall’Università Agraria di Tarquinia, per il rilascio dell’attestato di idoneità per il conseguimento del tesserino regionale per la raccolta dei funghi.

Per iscriversi al corso è possibile registrarsi tutte le mattine presso l’ufficio Urp dell’Università Agraria e nel pomeriggio presso il Circolo cacciatori in Via G. Garibaldi n.17.

A riferirlo è il consigliere delegato all’ambiente Alessandro Sacripanti.

“Abbiamo ricevuto molte richieste in merito ad un nuovo corso per la raccolta dei funghi – afferma -, e anche il presidente Sergio Borzacchi ha sostenuto con forza la sua realizzazione. Non appena recepito il numero minimo di partecipanti si fisseranno le date per lo svolgimento delle lezioni.

L’Università Agraria – continua Sacripanti – vuole dare la possibilità a tutti gli appassionati di ottenere il regolare tesserino obbligatorio per chi vuole raccogliere i funghi in generale, ma in particolare presso la riserva dell’ente al Pianoro della Civita dove.

Parole di soddisfazione di parte del presidente Sergio Borzacchi.

“Il corso  – spiega – oltre ad essere obbligatorio per la successiva raccolta, permetterà ai fruitori di avere la dovuta conoscenza e sicurezza sulle numerose specie commestibili presenti sul nostro territorio, oltre al conosciutissimo ferlengo”.

“Questo tipo di Corsi – aggiunge il consigliere Sacripanti – servono altresì ad avere rispetto del territorio e ricordare che i funghi sono un patrimonio a disposizione di tutti. Infatti la Legge regionale 32/98 indica i giorni, gli orari, la quantità consentita che si può raccogliere. Regole che se rispettate garantiscono a tutti la continuità della raccolta. Diversamente – prosegue Sacripanti – sapere di raccolte in giorni non consentiti, è uno smacco a chi rispetta le regole, tra l’altro punite dalla legge”.

Un ringraziamento dall’ente al presidente Benedetto Natali del Circolo cacciatori per la collaborazione e il supporto. L’iscrizione al corso micologico è possibile tutte le mattine presso l’ufficio Urp dell’Università Agraria e nel pomeriggio nel locale Circolo cacciatori in via G. Garibaldi n.17.

Università Agraria di Tarquinia


Condividi la notizia:
13 novembre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR