--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Deleghe a FdI per risolvere la "mezza crisi" - Arena ostenta sicurezza ma restano i nodi in prima e quinta commissione

De Carolis allo Sport e Allegrini alla Pubblica illuminazione

di Giuseppe Ferlicca

Viterbo - Consiglio comunale

Viterbo – Consiglio comunale

Viterbo – “La giunta è quella e quella resta”. Giovanni Arena e la “mezza crisi” in comune. Il sindaco veste i panni del normalizzatore. Va tutto bene, madama la marchesa.

Il passaggio dell’assessore Ubertini e dei consiglieri Micci e Cepparotti da FdI alla Lega, per il primo cittadino non ha avuto conseguenze in maggioranza. Anzi, il clima è addirittura migliorato.

“Con soddisfazione dico che oggi la maggioranza è ancora più coesa – afferma Arena in consiglio comunale – da Lega e FdI non è arrivato il minimo dubbio sulla fiducia nella giunta e nei miei confronti”.

E a proposito della giunta: “Quella è e quella resta, voglio solo alleggerirmi delle mie deleghe”. Ovvero, assegnare Ambiente, Personale, Pubblica Illuminazione e Sport, ancora di sua pertinenza.

Conta quello che il sindaco dichiara, ma conta pure quello che il sindaco non dice. Ovvero, la possibile intesa per archiviare la mezza crisi o pseudo crisi, come la chiama Luigi Maria Buzzi (FdI).

Il suo partito un’idea ce l’ha e l’ha presentata al primo cittadino. Passa per la presidenza della prima commissione. Con il passaggio dei due consiglieri, FdI oggi è a quota zero. In prima si dovrebbe dimettere Cepparotti, in favore, probabilmente, di Luigi Maria Buzzi.

Dalla prima alla quinta. Qui nessuno di FdI è presente. Ne dovrà entrare uno fra Grancini e Buzzi, al posto che dovrebbe lasciare libero un consigliere della Lega. Andrea Micci o Valter Rinaldo Merli? Non sarà facile.

Fronte giunta, a Marco De Carolis (FdI) andrebbe la delega allo Sport e a Laura Allegrini la Pubblica Illuminazione. Da assegnare il Personale e soprattutto, Ambiente. Su quest’ultima sono tutti davvero tutti d’accordo in maggioranza. Non la vuole nessuno.

Una strada il sindaco Arena la troverà. È obbligato a farlo. Perché se Luigi Maria Buzzi intervenendo in consiglio derubrica tutto a pseudo crisi che riguarda i partiti e non i gruppi a palazzo dei Priori, il riequilibrio chiesto da FdI è sulla scrivania del primo cittadino. E se non dovesse essere accolto, qualcuno potrebbe rimanerci male e magari riconsegnare le deleghe ad Arena.

30 novembre, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR