--

--

Pigi-Battista-560x60

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Montefiascone - Si tratta di Andrea Durantini - Carabinieri e vigili del fuoco in campo per le ricerche - FOTOCRONACA

Lago di Bolsena, si cerca 37enne scomparso

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok


Lago di Bolsena - Le ricerche del disperso - I vigili del fuoco

Lago di Bolsena – Le ricerche del disperso – I vigili del fuoco

Lago di Bolsena - Le ricerche del disperso - I vestiti del giovane

Lago di Bolsena – Le ricerche del disperso – I vestiti del giovane

Lago di Bolsena - Le ricerche del disperso - I carabinieri

Lago di Bolsena – Le ricerche del disperso – I carabinieri

 

Lago di Bolsena - Le ricerche del disperso - Il nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco

Lago di Bolsena – Le ricerche del disperso – Il nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco

 

Lago di Bolsena - Le ricerche del disperso - Le unità cinofile

Lago di Bolsena – Le ricerche del disperso – Le unità cinofile

Montefiascone – Lago di Bolsena, si cerca 37enne scomparso.

Fotocronaca: Le ricerche del disperso nel lago di Bolsena

Si tratterebbe di Andrea Durantini del 1981, nato a Pordenone ma residente a Montefiascone.

Il giovane avrebbe fatto perdere le sue tracce da ieri. La sua macchina è stata trovata vicino al lago nei pressi di un ristorante.

Stando alle prime ricostruzioni l’auto, notata da alcuni passanti, era aperta e accesa. Al suo interno sarebbero stati ritrovati i suoi effetti personali.

A riva i suoi vestiti gettati a terra abbandonati dietro a un masso: scarpe, pantaloni e un giacchetto. Il sospetto degli inquirenti è che possa essersi gettato nel lago.

Le ricerche, infatti, al momento si stanno concentrando in acqua, ma verrà attivata anche la procedura Tas.

In campo i carabinieri di Montefiascone, la protezione civile e i vigili del fuoco – squadra di Viterbo e squadra di Gradoli – con il centro comando avanzato, il nucleo sommozzatori in arrivo da Roma e le unità cinofile.

Sul posto anche un elicottero dei pompieri e la motovedetta dei carabinieri. A dare una mano anche un ex pescatore del posto che si sarebbe messo a disposizione con la sua barca.

10 novembre, 2018

    • Altri articoli

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR