--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura - Il fondatore di Eataly al teatro Caffeina sabato 1 dicembre a partire dalle 21

Oscar Farinetti a Viterbo per il festival della Cultura

Condividi la notizia:

Oscar Farinetti

Oscar Farinetti

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Oscar Farinetti a Viterbo per il festival della Cultura.

Sarà a Viterbo il grande evento culmine del festival della Cultura dei Monti Cimini: accorpando la data già annunciata del 2 dicembre a Caprarola, Oscar Farinetti sarà nella Tuscia unicamente sabato 1 dicembre alle 21 al teatro Caffeina con uno spettacolo completo che condurrà dall’amore per la qualità dei prodotti e per le tradizioni delle comunità locali, all’internazionalizzazione del Made in Italy, fino a una riflessione profonda sul legame che si crea fra gli uomini e la terra.

Muovendo dalla sua opera di poesie “Quasi”, pubblicata per Le onde de La nave di Teseo, il fondatore di Eataly sarà sul palco con Annalisa Canfora, direttrice artistica del teatro Caffeina, che proporrà reading ed estratti dal libro. Sarà questo il modo con cui l’imprenditore piemontese proporrà al pubblico la sua “Storia dei sentimenti umani”, una performance sul valore dello spirito e delle emozioni nella nostra esperienza quotidiana. Eugenio Stelliferi, sindaco di Caprarola e assessore della Comunità Montana dei Cimini, salirà infine sul palco insieme a Oscar Farinetti.

Proprio a Eugenio Stelliferi sono affidate le parole di benvenuto per Oscar Farinetti: “La vocazione ai prodotti agricoli di qualità – dice Stelliferi – è da sempre quella che caratterizza i territori della nostra comunità: ecco perché è per noi un piacere, oltre che un onore, accogliere una persona come Oscar Farinetti che rappresenta un’eccellenza dell’agroalimentare italiano. Una persona che ha messo la qualità al centro della sua vita, del suo agire e anche delle storie che vorrà raccontarci. Da lui ognuno di noi ha qualcosa da imparare e siamo pronti ad ospitarlo sul nostro territorio per discutere insieme di cosa significhi costruire una comunità che cammina in armonia sul sentiero della gestione integrata e della rete di buone pratiche”.

Caffeina cultura


Condividi la notizia:
12 novembre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR