--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Comune - Umberto Fusco (Lega) sugli equilibri a palazzo dei Priori in vista della riunione di mercoledì - Ieri la giornata a Bolsena, il senatore: "Grandissima partecipazione, un vero successo di gente"

“Non daremo un assessorato a Fratelli d’Italia”

di Paola Pierdomenico

Condividi la notizia:

 L'incontro della Lega a Bolsena - Claudio Durigon e Umberto Fusco

L’incontro della Lega a Bolsena – Claudio Durigon e Umberto Fusco

 L'incontro della Lega a Bolsena

L’incontro della Lega a Bolsena

 L'incontro della Lega a Bolsena

L’incontro della Lega a Bolsena

 L'incontro della Lega a Bolsena

L’incontro della Lega a Bolsena

 L'incontro della Lega a Bolsena

L’incontro della Lega a Bolsena

 L'incontro della Lega a Bolsena

L’incontro della Lega a Bolsena

 L'incontro della Lega a Bolsena

L’incontro della Lega a Bolsena

 L'incontro della Lega a Bolsena

L’incontro della Lega a Bolsena

 L'incontro della Lega a Bolsena

L’incontro della Lega a Bolsena

 

Bolsena – “Non ci toglieremo un assessorato per darlo a Fratelli d’Italia”. Taglia corto il senatore leghista Umberto Fusco che dice di non voler pensare al valzer delle deleghe al comune di Viterbo ma al territorio. Ha trascorso la domenica all’appuntamento della Lega a Bolsena, tra gazebo, tavoli tematici e bandiere al vento che ieri era particolarmente forte. “Nonostante ciò, c’è stata grandissima partecipazione perché piace questo modo di fare politica tra la gente”, ha commentato il senatore che ha accolto, tra gli altri, il sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Claudio Durigon.

C’erano anche amministratori, coordinatori e parlamentari. Si è visto anche il sindaco Giovanni Arena che mercoledì riceverà il centrodestra per definire gli equilibri della sua movimentata maggioranza.

Per Fusco, il ragionamento è semplice: “Se FdI vuole l’Urbanistica, che era di Ubertini, ora passato con noi, va bene, ma noi vogliamo i Lavori pubblici. Non posso spogliare il mio partito per rinforzare gli altri e non posso togliermi un assessore per darlo a Fratelli d’Italia che ha 4 consiglieri. Noi siamo 8 e ci spettano quattro posizioni.

Di questo è stato informato il mio partito a una riunione che abbiamo fatto sabato, così come il sindaco. In questo senso non abbiamo preclusioni, facciamo accordi col territorio e basta. La Lega è questa, sennò addio.

Ripeto, se diamo l’urbanistica vogliamo i lavori pubblici. Non ci toglieremo un assessorato per darlo a Fratelli d’Italia, mi sembrerebbe paradossale.

Spero che valutino positivamente questa proposta per far ripartire la macchina amministrativa. Voglio pensare non a queste cose, ma alla città e al comune che deve continuare a lavorare perché ci sono dei problemi e c’è bisogno di andare avanti. In caso contrario, ognuno si assumerà le proprie responsabilità”.

Fusco torna su quello che per lui è stato un “successo di partecipazione”, e cioè la giornata a Bolsena. “C’era davvero tanta gente – dice -. Anche il sindaco Paolo Equitani, che è venuto a fare un saluto, è rimasto entusiasta e ha detto che, da anni, non vedeva una politica così, ossia nuova e fatta di domenica mattina coi gazebo tra la gente. Abbiamo anche inaugurato la sede, ed era pieno, poi abbiamo riempito l’Auditorium con una serie di incontri tematici.

Abbiamo affrontato argomenti importanti e attuali con amministratori, coordinatori, senatori e onorevoli.

Il sottosegretario Durigon ha parlato di finanziaria, poi ci sono stati gli interventi dei senatori Barbaro e Briziarelli. Oltre 200 persone hanno partecipato al pranzo che ha concluso la mattinata.

E’ un nuovo modo di far politica, in un giorno festivo con condizioni meteo nemmeno troppo favorevoli perché c’era un vento molto forte. Nonostante ciò in molti sono venuti a vedere e a sentire quello che stiamo facendo per questo paese chiamato Italia. Non promesse, ma realtà”.

Gli appuntamenti in agenda si moltiplicano. “L’8 dicembre a Roma sarà un momento importante, ma prima c’è quello del 21 novembre alle 19 con la visita a Tarquinia del ministro dell’Agricoltura Centinaio e quindi l’inaugurazione della sede. Ieri è stata una giornata di alta politica, andiamo avanti così – conclude Fusco – a stretto contatto coi territori”. 

Paola Pierdomenico


Articoli: Fusco: “Ci sono problemi e li risolveremo”  – Riunione del centrodestra, tutto rinviato a mercoledì – Centrodestra, è il giorno della “resa dei conti” –  Giovanni Arena prova ad aggiustare la sua maggioranza – Micci e Cepparotti fuori da due commissioni – Giovanni Arena: “Non cambierà nulla, eventualmente solo piccoli aggiustamenti” – Umberto Fusco (Lega): “Hanno scelto loro di venire e ne sono felice” – Mauro Rotelli (FdI): “Non chiederemo nulla al sindaco…” – Ubertini, Micci e Cepparotti passano alla Lega –  Ubertini, Cepparotti e Micci: “Siamo entusiasti d’aderire al progetto politico di Salvini” – Nervi tesi dentro Fratelli d’Italia – Due “fratelli e una sorella” pronti a passare alla Lega?


Condividi la notizia:
19 novembre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR