--

--

Ezio-mauro560x60

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

California - L'attentatore avrebbe sparato almeno 30 colpi sulla folla - Tra le vittime anche un vicesceriffo della polizia e lo stesso assalitore

Sparatoria in una festa, 13 morti e una decina di feriti

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Massacra la famiglia a Capodanno, arrestato sedicenne

La polizia americana

California – Sparatoria in una festa universitaria a Thousand Oaks, tredici morti e una decina di feriti.

Lo scontro a fuoco è avvenuto nella notte nel bar  “Borderline” in California a settanta chilometri da Los Angeles.

L’assalitore, che indossava una maschera da sci sul viso e un cappello da baseball, avrebbe aperto il fuoco contro alcuni studenti durante la festa con una pistola automatica.

L’attentatore avrebbe lanciato all’interno del locale dei fumogeni e poi avrebbe iniziato a sparare.

Esplosi almeno trenta colpi sulla folla. Tra i morti anche un vicesceriffo della polizia e lo stesso assalitore.

8 novembre, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR