Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Mancato adeguamento degli assegni, Cgil, Cisl e Uil protestano sotto la prefettura, domani alle 10

“Ancora una volta il governo usa i pensionati per fare cassa”

Condividi la notizia:

Viterbo - Il palazzo della Prefettura

Viterbo – Il palazzo della Prefettura

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Anche Viterbo si mobilita contro il mancato adeguamento delle pensioni, deciso dalla manovra economica del governo. Da dieci anni, gli assegni pensionistici si riducono sotto i colpi dell’inflazione e non vengono ricalcolati. E per l’ennesima volta i pensionati vengono utilizzati per fare cassa e far quadrare i conti.

Per questo motivo, Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil si stanno mobilitando a livello nazionale per protestare contro le misure appena approvate.

I pensionati faranno sentire la propria voce per denunciare l’ipocrisia del governo che con una mano sembrerebbe dare ma con l’altra certamente toglie. La mobilitazione avverrà domani, 28 dicembre, sotto tutte le prefettura del paese. A Viterbo l’appuntamento è alle 10 in piazza del Plebiscito per un volantinaggio di protesta. 

Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil


Condividi la notizia:
27 dicembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR