--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bomarzo - Domenica 16 dicembre a palazzo Orsini

Antonio Guidi ha presentato il libro “Con gli occhi di un burattino di legno”

Condividi la notizia:

Bomarzo - Palazzo Orsini

Bomarzo – Palazzo Orsini

Bomarzo – Riceviamo e pubblichiamo – Domenica 16 dicembre, in una sala di palazzo Orsini a Bomarzo, gremita di pubblico, il professore Antonio Guidi, già parlamentare e ministro per la Famiglia nel primo governo Berlusconi, anno 1994, autore di numerose pubblicazioni e volumi tradotti, ha presentato il libro autobiografico “Con gli occhi di un burattino di legno” in cui ripercorre la sua straordinaria vita di un uomo che ha lottato e vinto tante battaglie.

In questo suo percorso di vita racconta tra le righe settant’anni di storia italiana visti attraverso lo sguardo particolare di uno spettatore fuori dal comune.

Antonio Guidi è disabile fin dalla nascita ma grazie ad una volontà e tenacia fuori dal comune ha salito tutti i gradini della scala sociale raggiungendo traguardi inimmaginabili a livello sociale e politico.

Nell’introduzione del libro presentato afferma: “Guardare il mondo con gli occhi di un burattino di legno ti regala emozioni che non puoi vivere se ti senti il principe azzurro di Biancaneve, tutto pennacchio e cavallo bianco, oppure una delle sorelle di Cenerentola, invidiosa e perfida. Io non avrei potuto percepire un albero come un essere vivente, non avrei conosciuto i tanti bambini simpatici che abitano silenziosamente dentro gli adulti, non avrei cercato nella vita di tutti i giorni fate turchine e grilli parlanti, non avrei riconosciuto a naso il gatto e la volpe e, soprattutto, non starei ancora ad aspettare che cresca l’albero degli zecchini d’oro. Perché non sempre tutto è come sembra”.

L’incontro è stato presentato dal sindaco di Bomarzo Ivo Cialdea che ha ringraziato il professore Antonio Guidi per essere venuto a Bomarzo.

Lo ha invitato ad approfondire il rapporto con il paese, assicurando la massima accoglienza e l’onore per la sua presenza.

Comune di Bomarzo


Condividi la notizia:
17 dicembre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR