--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Pallacanestro - L'incontro domenica sera - Fanciullo: “Ci sono ancora tre partite prima della pausa e vogliamo assolutamente muovere la classifica”

C’è il San Paolo Ostiense, per l’Ortoetruria è un impegno fondamentale

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Sport - Pallacanestro - Stella azzurra - Il match contro Sora

Sport – Pallacanestro – Stella azzurra – Il match contro Sora

ViterboGara molto importante quella di domenica sera per la Stella azzurra Ortoetruria che incontra il San Paolo Ostiense, compagine in serie positiva da sei giornate che occupa attualmente i piani alti della classifica.

I biancostellati sono reduci dalla gara giocata sabato scorso sul campo della capolista Grottaferrata dove, pur se sconfitti nel finale, hanno dimostrato di essere in netto recupero rispetto alle precedenti uscite. La Stella cercherà quindi di ripetere la bella ultima prova per tornare a un risultato positivo che la rilancerebbe e le permetterebbe di cercare di sfruttare al massimo il doppio impegno ravvicinato (si tornerà in campo mercoledì 12, alle 20 sempre al PalaMalè, contro Fondi) per risalire posizioni importanti in classifica.

Stiamo giocando meglio – dice coach Fanciullo – anche perché finalmente riusciamo ad allenarci tutti insieme con continuità. Molti giocatori stanno uscendo da infortuni e da postumi di non buone condizioni fisiche e la prova di sabato scorso ci ha fornito alcune indicazioni positive, anche se ci ha lasciato l’amaro in bocca per non essere riusciti, quando avevamo un buon vantaggio, a chiudere definitivamente la gara. Loro sono un team fortissimo e noi ancora non siamo al meglio. Per questo i ragazzi sanno perfettamente che si deve lavorare con grande impegno e tanta fatica perché il cammino da fare è ancora molto lungo. Oltre che giocare meglio ora dobbiamo portare a casa risultati. San Paolo è una squadra molto forte, ma noi dobbiamo dare veramente tutto quello che abbiamo e se possibile anche di più. Ci sono da giocare ancora tre partite prima della lunga pausa natalizia e vogliamo assolutamente muovere la classifica. Ci riusciremo se sapremo avere convinzione, grinta e tanta, tanta voglia di vincere”.

7 dicembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR