Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Montalto di Castro - La consigliera Eleonora Sacconi spiega i motivi della sua decisione anche dopo aver partecipato alla riunione del Pd

“Esco dal gruppo Un’altra storia perché Lucherini prende decisioni da solo…”

Condividi la notizia:

Montalto di Castro - L'assessora Eleonora Sacconi

Montalto di Castro – Eleonora Sacconi

Montalto di Castro – Riceviamo e pubblichiamo – In questi giorni è diventato sempre più necessario un mio chiarimento nei confronti delle persone che mi hanno eletto e di tutto il panorama politico locale.

Come si è potuto notare, dopo aver preso parte a una riunione all’interno del Partito democratico, ho iniziato a collaborare in maniera più intensa con il consigliere di opposizione Quinto Mazzoni, segretario del circolo locale.

Avevo creduto con tutta me stessa che sarei riuscita a fare una buona opposizione con Alessandro Lucherini, capogruppo di “Un’altra storia” ed è così che all’uscita del consigliere Pd, dal suddetto gruppo, ho provato ancora a darmi tempo e cercare strade da percorrere insieme per una buona opposizione.

Tuttavia l’ex candidato sindaco non ha mai mostrato un evidente desiderio di collaborazione, prendendo spesso decisioni singolarmente, senza neanche consultarci, così come la sua opposizione è rimasta, carente e in alcuni casi del tutto inesistente.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la sua scelta di sottrarre le commissioni assegnate al consigliere Mazzoni senza il mio consenso, motivo per cui in sede di consiglio ho votato contro questa scelta.

Pertanto ho accettato l’invito del gruppo Pd di Montalto di Castro e Pescia Romana a partecipare a una riunione e ho trovato una sezione aperta, con un segretario aggregante e un gruppo unito e accogliente, e da sottolineare, un posto dove ognuno vale uno ed è gradita l’opinione di tutti, senza critiche o processi all’intenzione.

Per questi motivi ho deciso di uscire dal gruppo consigliare Un’altra storia per rispettare il mio mandato di consigliere di opposizione.
Ho una responsabilità nei confronti di chi mi ha votato ed intendo rispettarla.

Eleonora Sacconi
Consigliere comunale


Condividi la notizia:
21 dicembre, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR