--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - La tragedia a Deruta, dove la ragazza si era trasferita - Inutili due interventi chirurgici e le cure al Sant'Eugenio di Roma per 15 giorni

Esplosione in casa, morta 21enne di Bagnoregio

Condividi la notizia:

Vigili del fuoco

Vigili del fuoco

Deruta – Esplosione in casa, morta 21enne di Bagnoregio.

Un mese fa, il 18 novembre, Ilaria Caldarelli, originaria di Bagnoregio e residente a Deruta (Perugia), è stata vittima di una violenta esplosione in casa, provocata, stando alle prime indiscrezioni, da una fuga di gas.

Sul posto, intorno alle 22,30, sono intervenuti i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che l’hanno subito trasportata in codice rosso all’ospedale Santa Maria della Misericordia. Poi però le sue condizioni sono apparse particolarmente gravi ed è stato necessario trasferirla al Sant’Eugenio di Roma.

Ma Ilaria non è riuscita a vincere sulle profonde ustioni. Nonostante due interventi chirurgici, non ce l’ha fatta. E’ morta il 4 dicembre.

Alle indagini, per far luce sulla vicenda, stanno lavorando i carabinieri di Deruta e di Todi.

Ilaria Caldarelli era originaria di Bagnoregio anche se già da tempo non viveva più lì. Si trovava nella città umbra per studiare.

 


Condividi la notizia:
18 dicembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR