--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Coldiretti - Il presidente Mauro Pacifici soddisfatto delle risorse stanziate per il settore nel bilancio del consiglio regionale

“Grazie a noi l’agricoltura torna ad essere centrale”

Condividi la notizia:

Mauro Pacifici

Mauro Pacifici

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Nel bilancio approvato questa mattina dal consiglio regionale del Lazio sono state stanziate risorse molto importanti per il settore, con uno specifico capitolo di spesa dedicato, come non accadeva dal 1987, grazie anche alle richieste pressanti di Coldiretti Viterbo per le problematiche del territorio della Tuscia.

L’agricoltura torna finalmente a essere una priorità per la Regione e un asset strategico per il territorio. Si tratta di fondi quanto mai necessari per rilanciare il comparto, realizzare politiche di sostegno per le aziende e accelerare su alcune tematiche che necessitano di interventi urgenti, a partire dalle problematiche provocate dalla fauna selvatica.

Il 2018 è stato un anno segnato da eventi atmosferici estremi, dal gelo e della neve di febbraio-marzo alle continue bombe d’acqua di agosto e novembre. Fenomeni che hanno causato danni gravissimi a tutti i settori, a partire da quello olivicolo con un calo shock della produzione nel Lazio superiore al 50%.

Per questo la Regione ha previsto contributi in favore delle aziende colpite, così come per gli ingenti danni causati dai lupi nel viterbese e nel reatino e per la castanicoltura, di primaria importanza nella provincia di Viterbo. Dal 27 dicembre, a Passo Corese, inizieremo una serie di assemblee proprio per esaminare le misure approvate e spiegare ai nostri soci come presentare le istanze.

Un passaggio importante che però necessita dell’apertura della misura 5.2 del PSR che prevede il sostegno a investimenti per il ripristino dei terreni agricoli e del potenziale produttivo danneggiati dalle calamità.

“Siamo a dir poco entusiasti del lavoro svolto da Coldiretti Lazio e Coldiretti Viterbo, che vedono finalmente fondi importantissimi stanziati dalla regione per l’olivicoltura, la castanicoltura e soprattutto per i danni da lupo, piaga che stava annientando il settore ovino della Tuscia; chiudere l’anno così è il più bel regalo per noi e per i nostri soci e ripaga un anno di battaglie senza sosta che abbiamo portato avanti senza arretrare di un metro – spiegano Mauro Pacifici e Alberto Frau, presidente e direttore di Coldiretti Viterbo”.

Coldiretti Viterbo


Condividi la notizia:
22 dicembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR