--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - L'evento conclusivo il 5 giugno

L’Ic Fantappiè si qualifica per la finale del trofeo Città di Viterbo

Sport - Il trofeo Città di Viterbo

Sport – Il trofeo Città di Viterbo

Viterbo – La squadra dell’Ic L. Fantappiè di Viterbo, guidata da Daniela Cerasi, Alessandra Bartoletti e Luciana Bocci si aggiudica trofeo Città di Viterbo e si qualifica per disputare la finalissima in programma a Viterbo il 5 giugno a cui sono ammesse le quattro squadre vincitrici dei rispettivi gironi provinciali.

L’evento rientra nella programmazione del progetto “Scuola – movimento – sport – salute” per la realizzazione del quale si sono unite in un accordo di rete tutte le scuole di primo grado della provincia di Viterbo e del quale è capofila l’Ic L. Fantappiè di Viterbo.

Tale progetto è patrocinato dai seguenti enti: Coni Lazio, Cip Lazio, amministrazione provinciale di Viterbo, comune di Viterbo, Asl di Viterbo, ordine dei medici di Viterbo, Panathlon club di Viterbo, Uil scuola di Viterbo ed è sostenuto dall’ufficio scolastico provinciale.

Oltre alla squadra vincitrice, hanno preso parte all’incontro la squadra dell’Ic P. Egidi di Viterbo guidata da Annamaria Esposito, Sergio Burratti e Luigi Cerolini e la squadra dell’Ic Carmine, guidata da Valerio Faccenda, Matteo Peri e Catia Toma. A titolo promozionale, solo con le discipline pallamano e calcio a 5, ha partecipato anche la rappresentativa dell’Ic Ellera guidata da Denise Ippolito. Ciascun istituto ha schierato una rappresentativa di 40 elementi, che si sono confrontati nelle seguenti discipline: acquacanestro (un gioco propedeutico alla pallanuoto), pallavolo, pallamano e calcio a 5. Le gare si sono svolte al Palavolley, la piscina comunale Larus e il Cus Viterbo. Per ciascuna disciplina si è svolto un torneo all’italiana e al termine degli incontri è stata stilata la classifica finale sulla base dei punteggi riportati da tutte le squadre in campo.

La classifica finale ha visto al primo posto con 10 punti l’Ic L. Fantappiè seguito dall’Ic P. Egidi con 9 punti , dall’Ic Carmine con 5 punti.

Al momento delle premiazioni svoltesi al Palavolley, sono intervenuti per il comune di Viterbo i consiglieri Orietta Perlorca e Stefano Caporossi, per il Coni Lazio Antonio Luisi e per il Panathlon Domenico Palazzetti. Tutti hanno avuto parole di elogio verso i ragazzi e di incoraggiamento a proseguire nella pratica sportiva e hanno confermato il loro fattivo sostegno alle attività della Rete delle scuole.

Per l’ufficio scolastico provinciale era presente Letizia Falcioni che ha ringraziato gli insegnanti accompagnatori per l’ottima preparazione delle squadre e per tutto il lavoro organizzativo svolto e ha ricordato quanti hanno dato il loro fattivo contributo per la buona riuscita della manifestazione: innanzi tutto le società di gestione degli impianti sportivi ospitanti; Giuseppe Bagnato che insieme all’associazione Misericordia di Viterbo ha garantito l’assistenza medico sanitaria; l’intero staff arbitrale composto dai numerosi studenti arbitri coordinati da Gianfranco Proietti direttore di gara, Gianni Baleani e Marco Manfredi. Un ringraziamento particolare Falcioni lo ha infine rivolto ai genitori per la preziosa collaborazione nella fase logistica della manifestazione: “La presenza dei genitori – ha affermato – conferma agli occhi dei ragazzi l’importanza che la pratica sportiva riveste nel loro percorso formativo”. A tutti presenti, docenti, genitori e alunni, Falcioni ha dato appuntamento alle prossime manifestazioni sportive scolastiche in programma.

7 dicembre, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR