Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tarquinia - Giovedì 19 dicembre alle 21,15 - Sarà presente in sala lo sceneggiatore Michele Pellegrini

Mini rassegna cinematografica, il prossimo appuntamento è con “Troppa grazia”

Condividi la notizia:

Tarquinia - Don Luigi Merola al cinema Etrusco

Tarquinia – Un incontro al cinema Etrusco

Tarquinia – Riceviamo e pubblichiamo – L’associazione Rete degli spettatori di Roma, organizzazione che si occupa di promozione della cultura cinematografica e sostegno al cinema italiano di qualità, in collaborazione con regione Lazio e Mibac organizza tra novembre e dicembre una mini rassegna di tre proiezioni con ospite di film italiani di recente uscita in 15 sale di 15 città della regione.

Si tratta di una bellissima occasione per il pubblico di incontrare il buon cinema italiano e i suoi autori. Le proiezioni avranno il costo di un biglietto ridotto e saranno accompagnate da un ospite.

Le proiezioni si terranno al cinema Etrusco. Il prossimo appuntamento è per giovedì 19 dicembre alle 21,15 con Troppa grazia di Gianni Zanasi. Sarà presente in sala lo sceneggiatore Michele Pellegrini.

Troppa Grazia racconta la storia di Lucia, una geometra di 36 anni che vive da sola con sua figlia. Mentre si arrangia tra difficoltà economiche e relazioni personali sempre poco chiare, il comune la incarica di un controllo su un terreno dove deve sorgere una grande opera architettonica aspettata da tutti. Durante i controlli Lucia si accorge che le mappe del comune sono sbagliate e piene di manipolazioni per coprire probabili rischi geologici.

Lucia, spaventata dall’idea di poter perdere il suo incarico, decide di non dire nulla e non creare problemi. Il giorno dopo, ripreso il lavoro sul terreno, viene interrotta da quella che le sembra una giovane “profuga”. Lucia le offre 5 euro e riprende a lavorare. Ma la sera, mentre cucina in casa sua, la rivede improvvisamente lì davanti a lei. La “profuga” la fissa e le dice: “Vai dagli uomini e dì loro di costruire una chiesa là dove ti sono apparsa”.

Nell’ambito dell’iniziativa abbiamo creato un progetto speciale: il premio allo Spettatore. Un gruppo di spettatori di diverse età e gusti cinematografici sono invitati a seguire la rassegna e a partecipare online, scrivendo una recensione che sarà poi condivisa online. L’autore della recensione più letta sarà nominato spettatore dell’anno e riceverà in regalo un gadget a sorpresa per veri amanti del cinema.

Rete degli spettatori


Condividi la notizia:
17 dicembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR