Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Fatali le esalazioni da fumo - Interdetto l'accesso all'immobile - Intervento di vigili del fuoco, polizia e vigili urbani - FOTO - VIDEO

Palazzina in fiamme al Carmine, morto ragazzo

Condividi la notizia:


Viterbo – In fiamme palazzina, muore ventenne.

Erano da poco passate le tre di questa mattina, quando i vigili del fuoco sono stati allertati per un incendio nello stabile in via Vico Squarano, al quartiere Carmine di Viterbo.


Video: Incendio in una palazzina al Carmine – Gallery: I locali andati a fuoco nella palazzina al Carmine – A fuoco palazzina, muore ventenne 


Le fiamme, probabilmente partite da un locale al piano terra dell’edificio, si sono propagate in fretta a quelli adiacenti.

Gli appartamenti ai piani superiori sono stati invasi dal fumo, al punto che le persone non riuscivano a uscire dalle proprie case. Una di loro non ce l’ha fatta.

Si tratta di un ventenne extracomunitario. Il giovane sarebbe morto in seguito alle intossicazioni dal fumo generato dall’incendio.

Essendo le scale completamente invase dal fumo e quindi inutilizzabili è stata necessaria un’autoscala dei vigili del fuoco per far uscire le persone. In tutto una decina.

Viterbo - Incendio in appartamento al Carmine

Al palazzo, in mattinata, operai insieme alla polizia locale hanno posizionato cartelli che vietano l’accesso all’immobile.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco con un’aps, il laboratorio mobile auto protettori, la scala e l’autoscala, anche i sanitari del 118, la polizia locale, la squadra volante. Presente anche il questore, Massimo Macera.


Condividi la notizia:
24 dicembre, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR