--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Ambiente - Gli ispettori verificheranno la manutenzione di caldaie e climatizzatori

Riscaldamenti, via ai controlli della Esco

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Un termosifone

Un termosifone

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Con l’arrivo della stagione fredda, il buon funzionamento delle caldaie e dei climatizzatori a pompa di calore è fondamentale per assicurare un inverno al caldo, garantire la sicurezza degli utilizzatori e ridurre i consumi e le emissioni nocive in atmosfera.

Al fine di assicurare che sul nostro territorio ci sia la presenza di impianti sicuri, efficienti e in grado di garantire la tutela dell’ambiente, la Esco provinciale Tuscia esercita, per conto della provincia di Viterbo, le funzioni di controllo e verifica degli impianti termici che si esplicano attraverso accertamenti ed ispezioni ai sensi del dpr 74/2013.

Invitiamo pertanto tutti i responsabili a far eseguire da imprese di fiducia la manutenzione periodica dei propri impianti termici, i controlli di efficienza energetica (“prova fumi”) con l’applicazione del “bollino verde informatico”, secondo le periodicità previste dalle norme e dai regolamenti vigenti.

Si segnala che ove gli ispettori di Esco accertino la mancata manutenzione periodica, o rilevino il non corretto funzionamento degli impianti, sono tenuti, ai sensi di legge, a verbalizzare le non conformità e a segnalare le irregolarità da sanare, che purtroppo potrebbero dare luogo a sanzioni.

Si sottolinea infine che non saranno sottoposti ad ispezione gli impianti termici tra 10 kW e 100 kW, alimentati a gas (metano o gpl), per i quali sia stata regolarmente effettuata la manutenzione periodica e il manutentore abbia trasmesso a Esco il rapporto di efficienza energetica unitamente al “bollino verde informatico”.

S’informa inoltre che la Esco provinciale Tuscia si rende disponibile per fornire indicazioni utili per l’accesso all’ecobonus, che prevede detrazioni fiscali fino al 65% in caso d’interventi di ristrutturazione degli impianti di climatizzazione.

Esco provinciale Tuscia

5 dicembre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR