--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Nepi - Il libro di racconti di viaggio è stato presentato nella sala Nobile del palazzo consiliare

Rita Ottaviani parla dei suoi “Luoghi del cuore”

Condividi la notizia:

Nepi - Presentazione del libro "Luoghi del cuore"

Nepi – Presentazione del libro “Luoghi del cuore”

Nepi – Riceviamo e pubblichiamo – Nell’ambito delle manifestazioni legate alle festività natalizie a Nepi, il 22 dicembre scorso si è tenuta la presentazione del libro “Luoghi del cuore tra diario e racconti di viaggio” di Rita Ottaviani.

L’evento è stato organizzato dalla Mulph edizioni in collaborazione con la pro loco di Nepi e ha avuto luogo nella splendida cornice della sala Nobile del palazzo comunale di Nepi.

Alla presenza di molte persone e di alcune autorità (il sindaco di Nepi Soldatelli, la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Stradella Ripepi e il presidente della pro loco Pifferi), l’autrice ha conversato in tono familiare e amichevole con Francesco Giuseppe Poeta, in un’ambientazione accogliente.

Bevendo una tazza di tè e circondata da valigie con souvenir di viaggi e copie del libro, ha reso partecipe la platea di cosa intende parlando di “Luoghi del cuore”: luoghi fisici che hanno un valore aggiunto quando si passa a pensare alle persone che hanno frequentato o frequentano questi luoghi.

Nel libro si parla di luoghi legati all’infanzia e all’adolescenza dell’autrice e si passa poi, in un’evoluzione che può rappresentare anche la maturazione tipica di ciascun individuo, ai racconti di viaggio. Viaggi effettuati con piena consapevolezza, in luoghi scelti e a volte di nuovo visitati. Viaggi sulle strade del mondo per conoscere, assaporare e vivere appieno nuove e diverse culture.

Gli interventi dell’autrice sono stati intervallati da momenti musicali curati e eseguiti dal maestro Gianni Giuseppe Bannetta. I brani eseguiti o ascoltati avevano sempre un riferimento evocativo a un dato capitolo, a un dato ricordo o aneddoto raccontati dall’autrice.

La manifestazione è stata ricca di momenti densi di emozioni. In particolare sono state molto intense e piene di significato le letture scelte dall’autrice per dare un saggio di quanto si possa trovare nel libro.

Si è passati dal proprio paese di provenienza, Nepi, a Roma, arrivando a Londra e poi oltreoceano sulle due coste degli Stati Uniti. Piccola pausa raccontando di un’esperienza di scambio culturale e di gemellaggio vissuta nel recente passato da alunni della scuola secondaria di primo grado (alcuni dei quali presenti in sala) e poi salto finale verso Est, col racconto in breve dell’esperienza fatta nella Federazione russa nello scorso agosto.

Le letture sono state eseguite da alcuni amici dell’autrice. Sabina Trovato, Alessandra Maria Morelli, Patrizia Patrizi, Silvia Piermarini, Annalisa Scungio, Pasquale Addeo e Martina Darida.

Alla fine dei vari interventi l’autrice si è soffermata col pubblico per uno scambio di idee e per firmare le copie del suo libro, in un’atmosfera davvero calda, accogliente, familiare e in un clima sereno e partecipativo.

Rita Ottaviani


Condividi la notizia:
30 dicembre, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR