Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura - Le due città protagoniste della manifestazione che coinvolge 15 cinema del Lazio - Gli spettatori potranno incontrare gli autori e gli interpreti dei film

‘A tutto schermo’ sbarca a Viterbo e Tarquinia

Condividi la notizia:

Cinema

Cinema – ‘A tutto schermo’ sbarca a Viterbo e Tarquinia

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Arriva nel Lazio la manifestazione ‘A tutto schermo’, organizzata da Rete degli spettatori, con il sostegno del Mibac e della regione Lazio: per il cinema di qualità e rivolta ad un unico interlocutore: lo spettatore libero, vigile, partecipe, in un contesto di condivisione.

Da lunedì 12 novembre 15 sale e 15 città saranno interessate alla promozione dei nuovi autori. In queste città e queste sale (Bracciano – cinema Virgilio, Cerveteri – cinema Moderno, Civitavecchia – Sala Buonarroti, Frosinone – cinema teatro Arci, Gaeta – cinema Ariston, Genzano – Cinthianum , Grottaferrata – cinema al Fellini, Latina – cinema Oxer, Manziana – cinema Quantestorie, Rieti – Multisala Moderno, Roma – cinema Farnese, Tarquinia – cinema Etrusco, Tolfa – cinema Claudio, Tivoli – cinema Giuseppetti, Viterbo – cinema Trento) sarà possibile per il pubblico incontrare, gli autori e gli interpreti dei migliori film italiani.

Nelle  sale che hanno aderito alla rassegna viene promossa l’iniziativa del premio allo Spettatore, perché il cinema ha sempre bisogno dello spettatore, del suo sguardo, delle sue emozioni, della capacità di condividere riflessioni: è per questo che Rete degli Spettatori vuole celebrare chi interpreta questo ruolo in modo attivo e partecipe.

Come partecipare: dopo la visione del film in rassegna, entro massimo 2 giorni, lo spettatore deve scrivere una breve recensione, che dovrà inviare tramite posta elettronica a info@retedeglispettatori.it oppure attraverso la posta privata di Facebook (Messenger) della pagina Rete degli spettatori. Nella mail deve indicare il nome, cognome, la professione, il titolo del film e il luogo di visione. Le recensioni migliori saranno pubblicate sulla pagina facebook di Rete degli spettatori, in cui sarai taggato l’autore. A fine rassegna le migliori recensioni che avranno ottenuto il maggior numero di like e commenti positivi saranno pubblicate sul sito della Rete e riceveranno il premio allo Spettatore.

Primo appuntamento di ‘A tutto schermo’ lunedì 12 novembre al cinema Farnese, alle 18:30, con Menocchio di Alberto Fasulo. A seguire: mercoledì 14 novembre alla Sala Buonarroti di Civitavecchia, Sembra mio figlio di Costanza Quatriglio; giovedì 15 novembre Frosinone al Cinema Teatro Arci di Frosinone Sembra mio figlio di Costanza Quatriglio.

La programmazione, che vedrà in cartellone i titoli che seguono, sarà aggiornata via via sul sito e sui canali social della Rete degli spettatori, dove sarà altresì possibile conoscere gli ospiti presenti in sala tra registi, sceneggiatori e critici cinematografici: Menocchio di Alberto Fasulo, Sembra mio figlio di Costanza Quatriglio, La profezia dell’armadillo di Emanuele Scaringi, In viaggio con Adele di Alessandro Capitani, La strada dei Samouni di Stefano Savona, Troppa grazia di Gianni Zanasi, Ovunque proteggimi di Bonifacio Angius, Beate di Samad Zarmandili.

Rete degli spettatori


Condividi la notizia:
4 dicembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR