--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - In otto sono accusati dell'attentato terroristico in cui è morta anche la viterbese Nadia Benedetti - Mauro Rotelli (FdI): "Per lei una via o un parco"

Strage di Dacca, al via il processo

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Nadia Benedetti

Nadia Benedetti

Terrorismo islamico - Dacca - Commando assalta bar ristorante

Terrorismo islamico – Dacca – Commando assalta bar ristorante

Strage di Dacca - I nove italiani uccisi dai terroristi islamici

Strage di Dacca – I nove italiani uccisi dai terroristi islamici

Viterbo – Strage di Dacca,al via il processo.

Lunedì a Dacca, in Bangladesh, si è celebrata la prima udienza del processo che vede otto persone accusate dell’attentato terroristico che il primo luglio del 2016 ha provocato la morte di 22 persone. Nove gli italiani uccisi, tra cui l’imprenditrice viterbese Nadia Benedetti.

La scorsa settimana il Bangladesh, tramite il consolato di Milano, ha comunicato via mail ai familiari delle vittime l’inizio del processo. Degli otto indagati, sei sono in custodia mentre due sono ancora latitanti.

Il primo luglio 2016 cinque assalitori entrarono nel ristorante Holey Artisan, nella zona diplomatica di Dacca, e scatenarono l’inferno. Il manipolo di terroristi perse la vita nella strage, ma le indagini hanno permesso di risalire alla presunta mente dell’attentato, catturata e poi uccisa in seguito.

Il deputato viterbese Mauro Rotelli (FdI): “A Dacca è iniziato il processo per strage contro otto militanti islamici coinvolti nell’attacco all’Honey Artisan Bakery, il ristorante della capitale bangladese in cui il primo luglio nel 2016 furono uccise 22 persone. Tra le vittime nove italiani , tra cui la viterbese Nadia Benedetti. Gli imputati sono accusati di aver partecipato all’organizzazione dell’attacco. Dei 22 assalitori, tutti bangladesi radicalizzati, cinque morirono nel blitz, altri nove sono stati uccisi in successive operazioni antiterrorismo. L’attacco fu rivendicato dall’Isis, gli assalitori lasciarono andare i dipendenti musulmani e tennero in ostaggio per ore i clienti stranieri. Nadia Benedetti in Bangladesh aveva creato un’importante azienda, ottenendo enormi risultati. Il comune di Viterbo ha già deciso di intitolarle una via o un parco”.

6 dicembre, 2018

Strage a Dacca ... Gli articoli

  1. Strage di Dacca, uccisa mente dell'attentato
  2. Strage a Dacca, ucciso uno dei killer
  3. Strage di Dacca, uccisa la mente dell'attentato
  4. Strage di Dacca, prof e studente restano in carcere
  5. Strage di Dacca, caccia alla mente dell'attentato
  6. Strage di Dacca, uccisi 9 sospetti militanti Is
  7. Strage di Dacca, arrestato professore universitario
  8. Strage di Dacca - Viterbo saluta Nadia Benedetti
  9. "Una morte atroce e irrazionale"
  10. "Per Nadia si aprono le porte del paradiso"
  11. "Amava viaggiare ed essere indipendente"
  12. EstasiArci ricorda Nadia Benedetti
  13. Venerdì 8 luglio lutto cittadino
  14. "Nadia Benedetti era una persona speciale"
  15. “Una lunga notte d'orrore e agonia”
  16. L'ultimo viaggio di Nadia Benedetti
  17. Italiani torturati e mutilati
  18. Un consiglio comunale per Nadia
  19. Venerdì lutto cittadino
  20. Venerdì alla Trinità i funerali di Nadia
  21. Il corpo di Nadia Benedetti rientrato in Italia
  22. La salma di Nadia in viaggio verso l'Italia
  23. Uccisi nei primi venti minuti
  24. L'omaggio di Dacca alle vittime
  25. "Vicini alla famiglia Benedetti per l'orrenda morte di Nadia"
  26. "Aveva un sogno, tornare e vivere a Roma"
  27. "Colpiscono la popolazione per diffondere il terrore"
  28. "Un'imprenditrice capace e di buon animo"
  29. Nadia non si è arresa fino all'ultimo
  30. "Il trasporto dedicato a Nadia"
  31. La salma di Nadia in Italia tra martedì e mercoledì
  32. "Terroristi bengalesi e di famiglie benestanti"
  33. Simona Monti aspettava un bambino, stava per rientrare
  34. "Nadia vittima innocente della strage di Dacca"
  35. "L'hanno prima torturata e poi uccisa brutalmente"
  36. "Hanno voluto colpire gli italiani"
  37. L'ultima telefonata a Viterbo giovedì sera
  38. "Preghiamo santa Rosa per Nadia"
  39. "Lutto cittadino e un minuto di silenzio per Nadia Benedetti"
  40. Le nove vittime italiane della strage
  41. "Un branco di bestie ce l'ha portata via"
  42. Nadia uccisa dai terroristi
  43. Angoscia per la sorte di Nadia
  44. Attentato a Dacca, sui social: “C'è una viterbese tra gli ostaggi”
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR