Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Al Rocchi arriva il Bisceglie per il recupero della quarta giornata - Fischio d'inizio alle 14,30, gialloblù in miglioramento ma ancora a caccia della prima vittoria

Viterbese, se ci sei batti tre colpi

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Samuele Damiani, Jari Vandeputte e Mario Pacilli

Sport – Calcio – Viterbese – Samuele Damiani, Jari Vandeputte e Mario Pacilli

Sport - Calcio - Viterbese - Alessandro Polidori

Sport – Calcio – Viterbese – Alessandro Polidori

Viterbo – Il pareggio del Trapani con Felice Evacuo che ha gelato lo stadio. Le accuse di Stefano Sottili sullo stato di forma della squadra e la pronta risposta di Giovanni Lopez, che lo ha invitato a non cercare alibi.

Gli ultimi giorni della Viterbese, tanto per cambiare, sono stati tutto fuorché piacevoli. La partita di domenica poteva essere quella della rinascita ma il calo della squadra, unito alla doppietta dell’ex tra il 78′ e l’86’, ha tagliato ancora una volta le gambe della speranza gialloblù. In maniera netta e stavolta anche beffarda.

Ancor di più delle altre volte la sorte, ed è impossibile negarlo, ha voltato le spalle al club di via della Palazzina che dopo aver visto sfumare la vittoria a quattro minuti dal termine ha incassato anche il botta e risposta tra l’allenatore toscano e il suo predecessore. Dichiarazioni forti da entrambi i lati e verso una squadra sfiduciata, in debito d’ossigeno per via di un campionato iniziato in ritardo, dei troppi impegni ravvicinati e di uno stato forma non certo ottimale (senza addentrarsi sulle eventuali colpe e responsabilità).

Messe da parte le polemiche, per la Viterbese è arrivato il momento di scendere in campo per il recupero della quarta giornata, inizialmente in programma il 29 settembre e che sarà giocata alle 14,30 contro il Bisceglie di Ciro Ginestra. La vittoria in campionato ai gialloblù manca dal 5 maggio, ultima partita del campionato passato in cui la Viterbese ospitò il Pontedera mente nella stagione in corso sono arrivate cinque sconfitte inframezzate da due pari.

Il bottino non è magro ma irrisorio e anche se scriverlo è superfluo l’unico risultato capace di curare la squadra è la vittoria. Netta o sul filo di lana, giocando bene oppure male, meritata ma anche immeritata: va bene tutto purché valga tre punti e consenta di superare momentaneamente sia Matera che Paganese (impegnate domenica mentre la Viterbese rimarrà a riposo) e riesca a disinnescare dalla testa dei giocatori quella paura di vincere che li ha portati a chiudersi indietro e subire i due gol di domenica.

Rispetto al Trapani l’allenatore toscano cambierà poco, non per l’ampiezza della rosa ma per il semplice fatto che la squadra finché ha retto ha surclassato l’avversario in ogni reparto: in difesa dovrebbe rientrare Rinaldi al posto di uno tra Sini e Atanasov e non è escluso che uno tra De Giorgi e De Vito venga lasciato a riposo, mentre a centrocampo il trio Baldassin, Damiani e Cenciarelli offre ampie garanzie di tenuta e con Bovo out e Palermo non al meglio va verso la conferma in blocco. In avanti Polidori dovrebbe farcela e sarà affiancato da Vandeputte, tra i migliori nell’ultima gara e uno tra Pacilli, Molinaro e Ngissah (anche se il primo rimane favorito).

Solito 3-5-2 ma con un po’ di turnover invece per la formazione pugliese, in cui spicca la presenza di Carmine De Sena. L’attaccante è uno dei “gialloblù del tricolore” che con Nofri in panchina conquistarono il girone G di serie D e lo scudetto dilettanti: per lui, nella stagione 2015-2016, 15 presenze e una rete all’ombra della Palazzina, prima del passaggio al Cuneo (32 presenze e 13 reti in serie D), al Ravenna (32 presenze e 10 reti in serie C) e quindi al Bisceglie, con cui ha collezionato 13 gettoni e due reti.

Per arbitrare l’incontro è stato designato Marco Ricci della sezione Aia di Firenze con Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto e Tiziana Trasciatti di Foligno come assistenti.

Samuele Sansonetti


Viterbese – Bisceglie
le probabili formazioni

VITERBESE (4-3-3): Forte; Messina, Rinaldi, Atanasov, De Vito; Baldassin, Damiani, Cenciarelli; Pacilli, Polidori, Vandeputte.
Panchina: Micheli, Schaeper, De Giorgi, Perri, Ngissah, Palermo, Milillo, Otranto, Sini, Molinaro, Roberti.
Allenatore: Stefano Sottili.

BISCEGLIE (3-5-2): Crispino; Markic, Calandra, Maestrelli; Longo, Giacomarro, Onescu, Risolo, Jakimovski; De Sena, Starita.
Panchina: Addario, Raucci, Camporeale, Beghdadi, Antonicelli, Messina, Sisto, Scalzone.
Allenatore: Ciro Ginestra.

Arbitro: Marco Ricci di Firenze.
Assistenti: Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto e Tiziana Trasciatti di Foligno.


Serie C – girone C
recupero quarta giornata
mercoledì 5 dicembre

Viterbese – Bisceglie


Serie C – girone C
15esima giornata
domenica 9 dicembre

Trapani – Juve Stabia (sabato)
Cavese – Potenza
Rieti – Paganese
Bisceglie – Catania
Casertana – Monopoli
Matera – Rende
Vibonese – Siracusa
Virtus Francavilla – Catanzaro
Sicula Leonzio – Reggina
riposa: Viterbese


Serie C – girone C
la classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Juve Stabia3213103029623
Rende271491422139
Trapani261383222814
Catanzaro241373318810
Catania241273219118
Casertana211356219136
Vibonese211363414113
Potenza201355318135
Monopoli18125521486
Sicula Leonzio18145361013-3
Cavese14123541114-3
Reggina14124261116-5
Virtus Francavilla13124171422-8
Siracusa12134181318-5
Bisceglie1113256815-7
Rieti10133191025-15
Paganese4130491233-21
Matera313328978-9
Viterbese27025311-8

Condividi la notizia:
5 dicembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR