Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - Viterbo - Gian Marco Listanti ringrazia il personale medico e paramedico dell'ospedale di Belcolle e dell'ospedale di Civita Castellana

“A volte la sanità pubblica riesce a fare piccoli miracoli…”

Condividi la notizia:

Viterbo - L'ospedale di Belcolle

Viterbo – L’ospedale di Belcolle

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Scrivo questa mia lettera mosso da profonda gratitudine.

A seguito di un incidente subivo un politrauma con in particolare una grave lesione ossea del calcagno.

A distanza di un anno dall’evento e vari interventi mi veniva diagnosticata una osteomielite cronica che comportava una lesione cutanea profonda lateralmente al piede e comunicante con l’osso.

Tale stato e i ripetuti interventi chirurgici con lunghi tempi di degenza ospedaliera subiti in questo periodo hanno fortemente modificato il mio quotidiano modo di vita.

Chiaramente la circostanza nel suo insieme ha avuto un forte impatto psicologico e fisico, ma grazie alla gentilezza, professionalità e soprattutto umanità del personale paramedico e medico delle varie equipe che hanno eseguito gli interventi, sono riuscito ad affrontare un percorso duro ma che si è concluso oggi con la guarigione.

In maniera speciale un cordiale ringraziamento mi è doveroso nei confronti del primario di ortopedia di Civita Castellana Antonio Remo Zezza con il quale ho iniziato questo percorso a Viterbo e che mi ha seguito personalmente e cordialmente per un lungo anno e sei mesi.

Credo che sia giusto segnalare i malfunzionamenti pubblici, ma altrettanto giusto e doveroso segnalare quelle situazioni dove la sanità pubblica riesce a fare piccoli miracoli.

Gian Marco Listanti


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Le foto e i video devono essere realizzate da chi fa la segnalazione. 

Puoi inviare foto, video e segnalazioni a redazione@tusciaweb.it. In questo caso i testi vanno inviati in allegato in word.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.

Tutti i materiali inviati alla redazione, attraverso qualsiasi forma e modalità, si intendono utilizzabili in ogni forma e modo e pubblicabili. I materiali non vengono restituiti. Le foto verranno marchiate con “Tusciaweb copyright”.


Condividi la notizia:
28 dicembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR