--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Lampedusa - Secondo il racconto dei sopravvissuti, 117 persone sarebbero annegate ieri al largo della Libia

Affonda un gommone di migranti, i tre superstiti: “Eravamo 120”

Condividi la notizia:

Un barcone carico di migranti

Un barcone carico di migranti

Lampedusa – Ennesima tragedia del mare al largo della Libia.

Un gommone carico di migranti è naufragato ieri mattina a 45 miglia da Tripoli. I mezzi di soccorso sono riusciti a recuperare solo tre uomini, due sudanesi e un gambiano, avvistati da un aereo della marina militare. 

I tre superstiti, recuperati in grave stato d’ipotermia dopo ore passate in acqua, hanno riferito che gli occupanti dell’imbarcazione erano 120.

I soccorritori hanno cercato altri sopravvissuti, senza successo. Secondo il racconto dei superstiti, sul gommone c’erano anche donne e bambini. Il totale dei dispersi del naufragio, quindi, ammonterebbe a 117 persone.

“Finché i porti europei rimarranno aperti, finché qualcuno continuerà ad aiutare i trafficanti, purtroppo gli scafisti continueranno a fare affari e a uccidere” ha commentato il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. 


Condividi la notizia:
19 gennaio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR