--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Attivato da Fai Cisl con l'Inps di Viterbo per premiare le aziende virtuose

“Aperto un tavolo sulla rete di qualità”

Condividi la notizia:

Viterbo

Viterbo

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – La Fai di Viterbo chiude l’anno con un bilancio positivo, relativamente ai dati che abbiamo raccolto tramite sondaggi incrociati sul territorio.

Nel mese di dicembre abbiamo distribuito tra i lavoratori, questionari completamente anonimi, per ascoltare la voce di chi, troppo spesso, non ha voce. Abbiamo raggiunto circa 300 addetti del settore agricolo, il 90% ha espresso un giudizio positivo sulla propria condizione lavorativa nelle aziende del Viterbese.

Questi sondaggi hanno rivelato che la Tuscia vanta un lavoro agricolo di qualità, non ci sono fenomeni importanti di violazioni delle norme contrattuali, buona la sicurezza sul lavoro, sui trasporti, sugli alloggi.

I lavoratori coinvolti operano prevalentemente nel comune di Viterbo, nel settore della produzione ortofrutticola. Il dato che emerge con forza è la produzione di qualità, infatti siamo convinti che, una buona qualità della produzione non può prescindere dalla qualità del lavoro.

Proprio per premiare le aziende virtuose, che rispettano le regole, che danno futuro e dignità al lavoro agricolo, si è pensato di inserire queste realtà della Tuscia, nella rete di qualità. Un circuito istituito presso l’Inps, ai sensi del D.L. n.91\2014, che permette l’accesso di aziende con determinati requisiti, in base all’art. 2135 del codice civile.

Ci auguriamo che queste aziende agricole faranno da apripista ad altre realtà consolidate e virtuose sul territorio. Il 2019 porterà nuovi traguardi da raggiungere, obiettivi ambiziosi da conquistare. Ci riteniamo soddisfatti del lavoro svolto nel corso del 2018, abbiamo attivato la cabina di regia presso l’Inps di Viterbo, per il lavoro di qualità, siamo stati i secondi in Italia, grazie allo sforzo e alla sinergia di tutti gli attori coinvolti.

Il nostro ringraziamento va alla direzione dell’Inps di Viterbo, al questore, alle forze dell’ordine, che hanno permesso la realizzazione del tavolo sulla rete di qualità. Pensiamo e ci auguriamo di lavorare ancora meglio in questo nuovo anno, sempre al fianco dei lavoratori, sempre in nome della legalità.

Fai Cisl di Viterbo


Condividi la notizia:
5 gennaio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR