--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Il presidente del consiglio sulla decisione del ministro dell'interno Matteo Salvini nei confronti dei 177 migranti a bordo della nave

“Caso Diciotti me ne assumo la piena responsabilità politica”

Condividi la notizia:

Il primo ministro Giuseppe Conte

Il primo ministro Giuseppe Conte

Roma – “Sulla vicenda Diciotti è stata seguita la linea politica del governo”. A parlare è il presidente del consiglio Giuseppe Conte che si prende così la piena responsabilità della decisione presa dal ministro dell’interno Matteo Salvini nell’agosto 2018 nei confronti dei 177 migranti a bordo della nave.

“Mi sento e mi devo assumere la piena responsabilità politica di quello che è stato fatto e in particolare della vicenda Diciotti – afferma il premier Giuseppe Conte – se avessi ritenuta illegittima la vicenda, sarei intervenuto. Il caso rientra nella linea politica sull’immigrazione seguita dal governo. Sicuramente non mi sento estraneo a questa vicenda. La linea politica è quella del governo. Non può essere estranea alla logica e all’azione concreta perseguita dal governo”.

Oggi si riunirà alle 11 la giunta per le immunità del senato che è stata convocata sulla richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti del ministro Matteo Salvini, per la vicenda del trattenimento dei migranti sulla nave Diciotti. Nessuna decisione verrà presa oggi, ma verranno effettuati solo i primi adempimenti formali per l’avvio dell’istruttoria sulla richiesta di procedere in giudizio nei confronti del leader della Lega.

Il presidente del Consiglio si è espresso anche in merito: “Non sarò io a suggerire ai senatori come devono votare, anche perché dal punto di vista tecnico, date le premesse, mi sento in conflitto di interessi. Mi sento e mi assumo la piena responsabilità politica della vicenda Diciotti: non possono giudicare me stesso. Saranno i senatori che giudicheranno la linea politica del Governo”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Condividi la notizia:
30 gennaio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR