Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Come eravamo - Viterbo - Lo scatto del 1971 fa parte della collezione privata della famiglia Cappelli

Corrado abbraccia le sorelline Mara e Ines Cappelli

Condividi la notizia:

Viterbo - anno 1971 - Corrado abbraccia le sorelline Mara e Ines Cappelli

Viterbo – Anno 1971 all’interno della sede del Comitato Festeggiamenti San Faustino sito nella omonima piazza (all’angolo con la chiesa). Il noto presentatore televisivo Corrado (al secolo Corrado Mantoni), in quegli anni conduttore della trasmissione televisiva “Canzonissima”, abbraccia le due sorelline Mara Cappelli (a sinistra) e Ines Cappelli (a destra).

Il tutto nell’ambito di un’esibizione canora tenutasi in Piazza San Faustino anche alla presenza della presentatrice televisiva Mariolina Cannuli.

Le sorelline Mara e Ines avevano appena partecipato ad un altro concorso canoro nel quartiere Pilastro, qualche settimana prima, ed erano arrivate prime in classifica cantando la canzone “Il mio cagnolino”. A destra, nella foto, un membro del Comitato Festeggiamenti e, sulla porta d’ingresso, Ulisse Topini altro organizzatore dell’evento. Il presentatore televisivo Corrado è stato uno dei personaggi più popolari ed apprezzati della tv.

In precedenza era stato anche conduttore radiofonico e fu lui ad annunciare in radio ufficialmente la fine della Seconda Guerra Mondiale e la vittoria della Repubblica al referendum del 2 giugno 1946. Foto della collezione privata della famiglia Cappelli.

Silvio Cappelli


Come eravamo

Con la rubrica Come eravamo pubblichiamo foto d’epoca che ci sono state inviate dai lettori di Tusciaweb.

Lo scopo, oltre a dare visibilità a memorie del passato, è anche quello di raccogliere fotografie o audiovisivi d’epoca, che descrivono luoghi o raffigurano personaggi della Tuscia, o che abbiano attinenza con il nostro territorio, per ricordare come eravamo, per mettere in risalto i cambiamenti e i segni del tempo.

Quello che cerchiamo sono foto di vita vissuta, di luoghi, di eventi.

Un’iniziativa utile anche per costituire un archivio, una memoria storica audiovisiva collettiva, che tutti potranno vedere e consultare on-line.

Per partecipare all’iniziativa basta inviare le proprie foto a Tusciaweb (indirizzo email: redazione@tusciaweb.it oppure via whatsapp al numero 338/7796471) con nome e cognome della/e persona/e ritratta/e nella/e foto e una breve descrizione dello scatto.

Chiediamo anche il nome e cognome di chi invia le immagini, specificando se si vuole essere citati nell’articolo, facendo riferimento all’iniziativa “Come eravamo”.

Va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Sugli scatti sarà apposta la dicitura ‘tusciaweb copyright’.

Il nostro obiettivo futuro, se l’iniziativa funzionerà, è di organizzare una raccolta di immagini viterbesi, una collezione pubblica, di considerevole valore storico-culturale, salvaguardata, valorizzata, catalogata e digitalizzata.

Un modo piacevole per rivivere insieme ai lettori i momenti più belli di come eravamo nel nostro territorio e nella nostra provincia.

Un caro ricordo, rimasto per anni nel cassetto, può essere rivissuto, così, pubblicamente attraverso le vostre foto, i vostri disegni e i vostri video inviandoli a Tusciaweb.

Puoi riprodurre le tue foto con un po’ di attenzione anche con il tuo telefonino.

Tutti i materiali inviati alla redazione, attraverso qualsiasi forma e modalità, si intendono utilizzabili in ogni forma e modo e pubblicabili. I materiali non vengono restituiti. Le foto verranno marchiate con “Tusciaweb copyright”.

 


Condividi la notizia:
10 gennaio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR