Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Combatteva contro un tumore alla gamba - Per lui si erano mobilitati Tiziano Ferro, Emma Marrone ed Ermal Meta

È morto Luca Cardillo, il 23enne che sognava di diventare attore

Condividi la notizia:

Luca Cardillo

Luca Cardillo

Catania – Non ce l’ha fatta, Luca Cardillo.

Il ragazzo di 23 anni che sognava di diventare attore è stato sconfitto dalla malattia che l’aveva colpito, un tumore alla gamba.

Per pagare le costose cure cui doveva sottoporsi, erano scesi in campo amici, parenti, ma si erano mobilitati anche personaggi del mondo dello spettacolo, come Emma Marrone, Ermal Meta e Tiziano Ferro. Riuscendo a raccogliere 98mila euro per un intervento in Texas.

Ma un volta arrivato, i medici hanno deciso di rinviare l’amputazione alla gamba, perché il fisico di Luca era troppo debole. Non avrebbe sopportato l’operazione.

Il giovane era di Giarre, in provincia di Catania, è morto stamani. La sua storia ha commosso l’Italia, dopo che la sorella aveva diffuso un video per mostrare come Luca, con forza, stesse affrontando la malattia: “Forse questo tumore è arrivato per rafforzarmi ancora di più”, aveva detto in un video. 


Condividi la notizia:
14 gennaio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR