Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - A partire dal 15 gennaio - Il progetto si prefigge di accogliere persone che versano in condizioni di disagio sociale

Emporio solidale, è possibile inviare le domande di adesione

Condividi la notizia:

Viterbo - L'Emporio solidale di Santa Barbara

Viterbo – L’Emporio solidale di Santa Barbara

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Avvisiamo i cittadini che dal 15 gennaio all’Emporio solidale, via Porsenna quartiere Santa Barbara, i nostri volontari saranno a disposizione per raccogliere le domande di adesione delle famiglie al progetto.

I colloqui saranno possibili previa prenotazione chiamando i numeri 0761 152 2270 o 3770297194.

Ricordiamo che il progetto si prefigge di accogliere persone che versano in condizioni di disagio sociale offrendo un immediato e concreto sostegno alimentare e sanitario oltre alla possibilità di integrazione e reinserimento nella società.


Alla possibilità di effettuare la spesa gratuitamente presso l’emporio, infatti, si aggiunge la possibilità di usufruire dei servizi dell’ambulatorio medico sociale di Santa Barbara, di uno sportello di orientamento al lavoro ed una offerta per i giovani di proposte per lo sport.

Informazioni più dettagliate saranno fornite dai nostri volontari al momento dei colloqui.

I documenti necessari al momento della domanda di adesione sono i seguenti:
* Fotocopia documento di identità del richiedente
* Attestazione Isee (non superiore ad euro 6.000) 
* Certificato storico lavorativo del richiedente e familiari
* Certificazione reddituale del richiedente e familiari se diverso da attestazione Isee, (es. Isee corrente, cedolino stipendio ecc.)
* Contratto di affitto/mutuo (con ricevuta)
* Altre documentazioni che possono individuare situazioni di disagio/precarietà (es. documentazioni relative all’abitazione, stato di salute ecc.).
Avvisiamo anche che presso il Caf Acli di Via Volta 1/a è possibile richiedere gratuitamente il certificato Isee (necessario per la domanda) e presso la sede Usb di via Garbini 50 al costo di 5 euro, dovuti solo se saranno richiesti ulteriori servizi CAF, patronato e sportello legale.

Emporio solidale


Condividi la notizia:
14 gennaio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR