--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Faleria - Dichiarato innocente per non aver commesso il fatto

Furto di uova in una scuola, giovane finisce a processo e viene assolto

Condividi la notizia:

Viterbo - Tribunale

Viterbo – Tribunale

Faleria – Accusato di aver rubato una scatola di uova in una scuola materna, finisce a processo per furto. Assolto per non aver commesso il fatto.

L’episodio sarebbe avvenuto nel comune di Faleria nel febbraio 2014. In aula è stato ascoltato un altro giovane, conoscente dell’imputato. Il testimone, pur avendo giri di frequentazione diversi, avrebbe incontrato l’imputato nei giardinetti adiacenti la scuola materna la sera dell’ipotetico furto.

Quei giardinetti, come spiegato in aula dal testimone, erano il luogo di ritrovo per molti giovani del paese e lì l’imputato avrebbe portato una scatola di uova. 

Il testimone in aula ha specificato che l’imputato non ha mai ammesso di aver preso quelle uova dalla scuola. Difatti tra i ragazzi, presenti al giardinetto, nessuno era a conoscenza del luogo da dove provenissero le uova. 

In aula si sarebbe dovuto visionare anche un filmato, materiale registrato da una telecamera posta nei giardinetti. Per problemi tecnici è stato impossibile controllare le immagini. 

In aula il pm ha chiesto l’assoluzione per “non aver commesso il fatto”. Infatti, secondo l’accusa, nessuno può riferire circa la provenienza della cassetta con dentro le uova. Inoltre per il pm nel filmato, anche se impossibile da rivedere, si accerterebbe solo il fatto che alcuni ragazzi rompono delle uova e nessuna immagine farebbe riferimento all’entrata o all’uscita dell’imputato dalla scuola elementare.

Il giudice Elisabetta Massini ha così deciso per l’assoluzione perché il giovane “non ha commesso il fatto”.


Condividi la notizia:
20 gennaio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR