--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il vescovo Fumagalli nell'omelia per i festeggiamenti di San Sebastiano - In piazza del Comune stand e una mostra di mezzi del corpo - FOTO

“Grazie ai nostri vigili urbani per il loro servizio”

di Michele Mari
Condividi la notizia:

Viterbo - La Festa di San Sebastiano

Viterbo – La Festa di San Sebastiano

Viterbo - La Festa di San Sebastiano

Viterbo – La Festa di San Sebastiano

Viterbo - La Festa di San Sebastiano

Viterbo – La Festa di San Sebastiano

Viterbo - La Festa di San Sebastiano

Viterbo – La Festa di San Sebastiano

Viterbo – “Grazie ai nostri vigili per il loro servizio”. Il vescovo Lino Fumagalli nell’omelia della messa di questa mattina al duomo per celebrare San Sebastiano, patrono della polizia locale.

I vigili urbani di Viterbo hanno festeggiato questa mattina San Sebastiano, ricorrenza che a Viterbo si era perduta nel tempo. In piazza del Comune è stato allestito uno stand informativo con una mostra di mezzi e attrezzature in dotazione al corpo. Poi è seguita la messa al duomo celebrata dal vescovo Lino Fumagalli.

Presenti tra i quali il sindaco Giovanni Arena, il nuovo comandante Mauro Vinciotti, il prefetto Giovanni Bruno, i senatori Francesco Battistoni e Umberto Fusco, il consigliere regionale Antonello Aurigemma, le autorità civili, i sindaci e gli assessori della provincia, le autorità militari, le rappresentanze dei corpi della polizia locale della provincia, le varie associazioni della protezione civile di Viterbo, i membri dell’associazione della polizia locale in congedo, i vigili del fuoco, i carabinieri, la polizia di stato e l’esercito.

“Oggi vogliamo esprimere la gratitudine della comunità verso coloro che prestano il proprio sacrificio per il bene della collettività – ha detto il vescovo nell’omelia -. Grazie ai nostri vigili per il loro servizio. Credo che la vita del vigile urbano non sia facile. Ma l’operato della polizia locale è importante perchè serve per una convivenza ordinata, per il bene di tutti. Serve anche per stimolare tutti a rispettare le norme e la legalità”.

Il vescovo Lino Fumagalli ha anche dato un suggerimento a tutti gli agenti.

“Vicino all’azione repressiva – ha aggiunto il vescovo – ci sia anche un’azione preventiva. La presenza del vigile deve stimolare alla correttezza e alla legalità. Grazie per il vostro servizio e l’opera preventiva che portate avanti. Un suggerimento: prevalga l’aspetto preventivo rispetto a quello repressiva”.

In piazza del Comune fin dalla mattina è stato allestito uno stand dove gli agenti hanno distribuito materiale informativo sulle loro attività quotidiane. Ma la cosa che ha affascinato i viterbesi è stata la mostra dei mezzi e delle attrezzature in dotazione al corpo.

Si è tornati indietro nel tempo con la Campagnola e le moto d’epoca fino ad arrivare alle auto, motociclette e bici dei giorni nostri. In piazza inoltre sono stati montati anche autovelox ed etilometri, per far conoscere il loro funzionamento alla popolazione. 

Presente in piazza anche il neo comandante della polizia locale Mauro Vinciotti.

“San Sebastiano è il nostro patrono – ha spiegato Vinciotti -. A Viterbo si era persa questa tradizione e quest’anno l’abbiamo riproposta. Non è una festa celebrativa ma un modo per far conoscere tutte le attività che vengono svolte quotidianamente dalla polizia locale alla cittadinanza. Oggi in piazza ci sono donne, uomini e mezzi ma anche le attrezzature in dotazione come autovelox ed etilometri per farli conoscere anche nel loro funzionamento”.

Una festa per celebrare la presenza quotidiana degli agenti della polizia locale al fianco della popolazione.

Michele Mari


Condividi la notizia:
19 gennaio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR