--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bilanci 2018 - Viterbo - Pietro Nocchi fa il consuntivo del suo primo anno completo a palazzo Gentili

“La provincia ha bisogno di risorse, il personale è allo stremo”

di Alessandro Castellani
Condividi la notizia:

Pietro Nocchi

Pietro Nocchi

Eugenio Stelliferi

Eugenio Stelliferi

Ernesto Dello Vicario

Ernesto Dello Vicario

Roberta Mezzabarba

Roberta Mezzabarba

Viterbo – “Nonostante stiamo ancora aspettando risposte dal referendum del 2016, la provincia continua a lavorare a testa bassa per tutti i cittadini”.

Al termine del suo primo anno completo da presidente della provincia di Viterbo, Pietro Nocchi rivendica con forza il ruolo dell’ente che guida.

Lo fa a palazzo Gentili, nell’evento “La nuova provincia”, in cui raduna i suoi dipendenti e i sindaci del territorio per fare il punto della situazione e illustrare i progetti del 2019.

“Abbiamo bisogno di un ampliamento del personale – esordisce Nocchi – perché gli uffici sono oberati di lavoro, alcuni dipendenti non sono riusciti nemmeno a venire a quest’incontro. Nel 2018 abbiamo gestito interventi di manutenzione per milioni di euro e in futuro andremo a crescere ulteriormente. Questo testimonia quanto sia importante il ruolo della provincia ancora oggi”.

Per il dettaglio degli interventi, il presidente lascia la parola ai delegati di settore.

Il primo è Eugenio Stelliferi, sindaco di Caprarola e consigliere con delega all’Edilizia scolastica. “In totale – spiega – sono stati impegnati oltre 3 milioni di euro per manutenzioni straordinarie, riqualificazioni, ampliamenti e adeguamenti strutturali di sicurezza nelle scuole di tutta la provincia. Questo grazie soprattutto all’enorme lavoro degli uffici”.

Per la viabilità, la parola passa al dirigente del settore tecnico Ernesto Dello Vicario. “La provincia ha un patrimonio stradale di 1400 chilometri, le difficoltà di gestione sono oggettive. Nel 2018 abbiamo speso 8 milioni di euro solo per la manutenzione straordinaria. Abbiamo stipulato un accordo quadro con la prefettura per conservare le riserve di sale in un deposito unico, sulla Tuscanese”.

Dello Vicario annuncia anche un accordo con Anas e Astral per un “ritorno alla stratificazione delle competenze sulle strade”. La provincia, spiega il dirigente “gestirà un grafo di rete che è stato suddiviso in primaria e locale” e riceverà, a questo scopo, un “finanziamento quinquennale di 13,5 milioni di euro”. Soldi che saranno impiegati “tutti sulla rete primaria”, mentre per la rete locale “ci saranno interventi a spot”.

Gli uffici provinciali saranno riorganizzati e spostati tutti nella sede di palazzo Gentili, in cui convergerà anche il provveditorato agli studi. “Una scelta – spiegano dalla provincia – nell’ottica di rivalorizzare il centro storico di Viterbo”.

La funzionaria Roberta Mezzabarba fa il punto della situazione sul progetto della Stazione unica appaltante. “Nel 2018 – spiega – hanno aderito 22 comuni e abbiamo gestito 44 procedure di gara, per un importo totale di 30 milioni di euro. In futuro cresceremo ancora e forse diventeremo anche una figura obbligatoria, con la nuova legge di bilancio. Lanciare un progetto da questi uffici e vederlo completato in qualche luogo della provincia è una soddisfazione”.


Condividi la notizia:
2 gennaio, 2019

Bilanci 2018 ... Gli articoli

  1. "Oggi in politica c'è troppa impreparazione..."
  2. "72 cani adottati e 72mila euro risparmiati dal comune"
  3. "Oltre 500 paganti a sera, il Tuscia film fest si conferma un evento molto seguito"
  4. "Aziende e università devono collaborare per avere prodotti esclusivi"
  5. “Per il 2019 vogliamo far conoscere il corteo storico all'Italia”
  6. "Subito operativa la legge regionale sulla rigenerazione urbana"
  7. "Non posso non pensare alle tante battaglie per migliorare la giustizia..."
  8. "15 nuovi pompieri, ripresa dei lavori alla caserma e un progetto con l'Aves"
  9. "Digitalizzazione, nel 2018 erogati 160mila euro di voucher a fondo perduto"
  10. "Il 'modello Lazio' è la chiave per rilanciare il centrosinistra nazionale"
  11. "In un anno e mezzo finanziate 100 aziende col microcredito"
  12. "Nella Tuscia la droga viene spacciata perché viene consumata"
  13. "Abbiamo trovato un comune fortemente indebitato..."
  14. “Export: bene la ceramica, stabile il tessile, male l’agricoltura”
  15. "Abbiamo assoluto bisogno di infrastrutture perché Viterbo è isolata"
  16. "Nell’artigianato dopo tanti anni è riapparso il segno più"
  17. "Un piano regolatore del turismo, più pubblicità per il territorio e gioco di squadra"
  18. "Oltre alla qualità dobbiamo vendere un pezzettino di territorio"
  19. "Viterbo Terme è il futuro di questa città e dell’indotto su tutto il territorio"
  20. "Tutto il mio impegno per le infrastrutture e il rilancio di agricoltura, economia e turismo"
  21. "Civita e Bagnoregio diventeranno lo snodo turistico e viario di tutta la Tuscia"
  22. "Una lista di FdI a Tarquinia e Civita e un candidato della Tuscia alle Europee"
  23. "Noi abbiamo un'idea di città... Arena no"
  24. "Il centro storico è stato e sarà la nostra prima priorità"
  25. "Scuola laica, tutela dei diritti e rispetto dei lavoratori"
  26. Meno allenatori, 17 vittorie e il sogno serie B andato avanti fino a giugno
  27. "Nei comuni al voto la Lega andrà da sola col suo simbolo"
  28. "Ex Terme Inps, il 2019 sarà l'anno del rilancio"
  29. "La Scarabeo è in un vicolo cieco"
  30. "La nostra qualità non ha competitor al mondo..."
  31. "Nel 2018 meno reati ma più controlli e arresti"
  32. "Vogliamo anche il viadotto autostradale sul Tevere"
  33. "Trasversale, aspettiamo il definitivo via libera noi siamo pronti"
  34. "Nel 2018 meno reati e arresti raddoppiati"
  35. "Per questo secondo anno di amministrazione il lavoro è stato intenso"
  36. "Diminuiti gli incendi grazie alle segnalazioni sempre più precise..."
  37. Camilli: "Ci hanno massacrato ma abbiamo una rosa per puntare a tutto"
  38. Viterbese, il giocatore dell'anno è Luca Baldassin
  39. "Meno fenomeni e più carattere, ecco la nostra ricetta"
  40. "La Tuscia è un cimitero, due morti per ogni nato"
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR