Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Al Rocchi il primo degli undici match da giocare fino al 24 febbraio - Per Sottili tutti a disposizione e tanti ballottaggi - Fischio d'inizio alle 14,30

Per la Viterbese quaranta giorni di fuoco, oggi arriva la Reggina

di Samuele Sansonetti

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - L'esultanza dei gialloblù

Sport – Calcio – Viterbese – L’esultanza dei gialloblù

Sport - Calcio - Viterbese - Mario Pacilli

Sport – Calcio – Viterbese – Mario Pacilli

Sport - Calcio - Viterbese - Mario Pacilli

Sport – Calcio – Viterbese – Mario Pacilli

Viterbo – “Impossibile non è una regola, è una sfida. Impossibile non è uguale per tutti. Impossibile non è per sempre. Niente è impossibile”.

Nel pugilato Muhammad Alì è stato il più grande di tutti e le sue frasi più celebri continuano a motivare generazioni di atleti e non solo. Quella appena citata, tra le tante di una carriera che ancor prima della morte era già diventata leggenda, è uno stimolo a non arrendersi mai nonostante le difficoltà di un determinato percorso.

Il pugile in questione stavolta è la Viterbese e le riprese in programma al momento sono 11, una in meno delle 12 canoniche della grande boxe, da combattere da oggi fino al 24 febbraio. La prima avversaria di un tour de force impossibile è la Reggina, fresca di cambio di proprietà e passata in mano all’imprenditore Luca Gallo.

Il presidente della M&G holding ha iniziato col botto e in pochissimi giorni ha piazzato quattro colpi di prima fascia: Nicola Strambelli dal Potenza, Andrea De Falco dal Vicenza, Nicola Bellomo dalla Salernitana e Abdou Doumbia dal Lecce. Nomi importantissimi, giustamente non convocati per oggi ma che aggiunti ai vari Salvatore Sandomenico (ex di turno), Diego Conson e Urban Zibert proiettano la squadra allenata da Roberto Cevoli tra le primissime posizioni.

Molto più in basso, ma con tantissimo terreno potenzialmente recuperabile, la Viterbese ha ricevuto meno regali dal mercato ma rappresenta comunque la formazione più in forma del girone, almeno per quanto riguarda le statistiche di dicembre. Nella classifica delle ultime cinque gare giocate la formazione laziale è prima assieme al Catania, con quattro vittorie e un pareggio e 13 punti su 15 conquistati.

La sosta, parafrasando Stefano Sottili, è arrivata dunque nel momento peggiore ma guardando il lato positivo è servita all’allenatore per recuperare tutti i giocatori indisponibili e reduci da acciacchi di vario tipo. L’infermeria, salvo sorprese dell’ultimo minuto, è vuota e il 4-3-3 del tecnico toscano sarà quello migliore e con molti ballottaggi da sciogliere: al centro della difesa ci saranno due tra Atanasov, Sini e Rinaldi mentre i tre posti in mediana saranno contesi tra Baldassin, Damiani, Palermo e Cenciarelli. In attacco Saraniti è inamovibile e i papabili per agire ai suoi lati sono Polidori e Pacilli, con Zerbin e Vandeputte leggermente più indietro.

Sotto con la Reggina, dunque. E subito dopo, guardando gli impegni di gennaio, con Juve Stabia, ancora Reggina, Bisceglie e Ternana. Che il tour de force abbia inizio, per la Viterbese. Con la consapevolezza che impossibile non è una regola, è una sfida.

Il fischi d’inizio è in programma alle 14,30 e l’incontro sarà diretto da Cristian Cudini di Fermo con il supporto di Nicola Nevio Spiniello di Avellino e Francesco Valente di Roma 2.

Samuele Sansonetti


Viterbese – Reggina
le probabili formazioni

VITERBESE (4-3-3): Forte; De Giorgi, Rinaldi, Sini, De Vito; Baldassin, Damiani, Cenciarelli; Polidori, Saraniti, Pacilli.
Panchina: Micheli, Schaeper, Atanasov, Ngissah, Bovo, Palermo, Vandeputte, Milillo, Zerbin, Otranto, Artioli, Molinaro, Tsonev.
Allenatore: Stefano Sottili.

REGGINA (3-4-3): Confente; Conson, Redolfi, Solini; Kirwan, Zibert, Salandria, Franchini; Ungaro, Viola, Sandomenico.
Panchina: Vidovsek, Licastro, Seminara, Tulissi, Ciavattini, Marino, Pogliano, Petermann, Tassi, Bonetto, Mastrippolito.
Allenatore: Roberto Cevoli.

Arbitro: Cristian Cudini di Fermo.
Assistenti: Nicola Nevio Spiniello di Avellino e Francesco Valente di Roma 2.


Serie C – girone C
recupero terza giornata
mercoledì 16 gennaio

Viterbese – Reggina


Serie C – girone C
21esima giornata
domenica 20 gennaio

Bisceglie – Reggina
Casertana – Rieti
Catanzaro – Rende
Matera – Sicula Leonzio
Monopoli – Potenza
Siracusa – Catania
Trapani – Vibonese
Virtus Francavilla – Cavese
Viterbese – Juve Stabia
Riposa: Paganese


Serie C – girone C
la classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Juve Stabia4619145042933
Trapani37191153311417
Catania37181143281216
Catanzaro34181044291316
Rende3119102727216
Monopoli291887319127
Vibonese291985619163
Reggina271883723212
Casertana261968522184
Potenza251967622220
Cavese22185761923-4
Sicula Leonzio20195591222-10
Rieti191961122030-10
Virtus Francavilla18175391625-9
Viterbese151243513130
Siracusa151844101624-8
Bisceglie15193610924-15
Matera81944111536-21
Paganese81915131946-27

Condividi la notizia:
16 gennaio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR