--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Vetralla - Sabato 12 gennaio alle 16,30 presso la sala Canonica in piazza Vittorio Emanuele

Una tavola rotonda per chiedersi: “Ma quale sicurezza?”

Vetralla

Vetralla

Vetralla – Riceviamo e pubblichiamo – Si terrà sabato 12 gennaio, alle 16,30 presso la sala Canonica, in piazza Vittorio Emanuele 6, la tavola rotonda proposta dal circolo Pd Vetralla “Peppino Impastato” per affrontare uno dei provvedimenti del governo più discussi.

Fortemente voluto dal ministro dell’Interno Matteo Salvini, il decreto-legge 4 ottobre 2018 113, oltre a inserire nuove norme sulla pubblica sicurezza, pone restrizioni sulla possibilità di accoglienza.

Molti gli ospiti che prenderanno parte all’iniziativa: l’intervento di Sesa Amici, già sottosegretario di stato alla presidenza del consiglio dei ministri, verterà su una panoramica generale del decreto, mentre Chiara De Carolis (Casa dei diritti sociali della Tuscia) e Lukusa Tshiela (associazione internazionale Sans Frontiere) approfondiranno l’aspetto relativo alla discriminazione femminile; Omar Neffati (forum immigrazione Pd Viterbo) si concentrerà sui giovani e l’accoglienza; Sergio Giovagnoli (vice presidente Arci solidarietà Viterbo) descriverà le recenti attività dell’Arci; il vicesindaco Flaminia Tosini sarà presente come rappresentante del comune.

A prendere parte all’incontro anche la neoeletta segretaria generale della camera del lavoro di Civitavecchia-Roma nord-Viterbo, Stefania Pomante, e la rappresentante nella segreteria generale Cgil di Viterbo, Maria Grazia Chetta. Modera l’iniziativa la coordinatrice del circolo Pd Vetralla, Gabriella Norcia.

L’intento di questo evento è informare superando la semplificazione del linguaggio proposto dalla nuova impronta data dal governo attuale, che impone l’idea che sicurezza significa essere tutti italiani, magari con la possibilità di difendersi con l’uso di armi.

Circolo Pd Vetralla Peppino Impastato

11 gennaio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR